Lazio, senti Sarri: “Decisione assurda della Lega, paghiamo noi…”

Conferenza Stampa Sarri
Conferenza Stampa Sarri (Getty Images)

Maurizio Sarri non nasconde il proprio disappunto in merito ad alcune scelte della Lega Calcio e difende la sua Lazio, in conferenza stampa. Nel giorno di vigilia alla partita di Europa League, ne parla così ai media.

Lazio, Sarri in conferenza punge la Lega: l’attacco è diretto

Attacco diretto alla Lega Calcio da parte di Maurizio Sarri, in merito ad alcune cose divise tra Serie A ed Europa League.

Il tecnico non nasconde la propria rabbia in merito agli impegni ravvicinati, dandone piena colpa alla Lega per aver gestito male la situazione, a detta proprio del tecnico di Figline.

In conferenza stampa, alla vigilia della sfida contro la Lokomotiv Mosca, Maurizio Sarri ne parla così: “La situazione che abbiamo, in quanto ai giocatori stanchi e al turn-over, la valuteremo solo oggi. È difficile, alcuni non hanno mai fatto allenamenti insieme, vediamo chi ci sarà. Trovo assurdo che la Lega Calcio abbia imposto di giocare una partita a 61 ore dalla fine di una partita di Europa League, così ne va delle nostre possibilità di fare bene. Pazienza, ci dovremo adattare, hanno preso questa decisione assurda”. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Lazio, la conferenza di Maurizio Sarri

Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa, in vista della partita di Europa League di domani. Ecco le sue parole: “Non si chi ci sarà, come vi ho già detto, bisogna capire molto da questi ultimi allenamenti. Deciderò domani. Giocare con motivazioni forte succede a tutti, farlo per mesi invece riesce a pochi. Farlo per 10 mesi, invece, riesce a chi è un vincente nato. Per noi arriva un test importante, bisogna continuare sulle alte motivazioni, come visto nel derby”. 

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Sarri risponde a Mourinho e attacca la Juve: è accaduto in diretta

calciomercato Sarri Lazio
Lazio, Maurizio Sarri

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lazio: Luis Alberto torna in Premier, rottura con Sarri

Lazio, Sarri torna sul derby: che frecciata alla Roma

Non sono mancate le polemiche nell’ultimo derby, Maurizio Sarri è tornato a parlarne così: “Leiva ha subìto fallo, non il contrario. Hanno protestato su un rigore in cui Zaniolo è pure in fuorigioco. VAR e arbitro hanno visto il rigore dato alla Roma, io sono due giorni che lo vedo e ancora non l’ho capito. Ma facciamo che non mi interessa, non mi interessa più parlare della Roma. Tre punti in tasca, ora abbiamo da pensare cose più importanti“. 

calciomercato Sarri Lazio
Sarri Lazio
© Marco Rosi / Fotonotizia