Verona, Tudor punta il dito contro l’arbitro: accuse pesanti

Tudor Verona
Tudor Verona (Getty Images)

Genoa e Verona danno vita ad una partita al cardiopalma: Ballardini e Tudor pareggiano 3-3 dopo clamorose rimonte.

Verona, Tudor furioso con l’arbitro: parole al veleno

Al termine di Genoa-Verona, Igor Tudor ha analizzato la sfida di Marassi ai microfoni di DAZN: ecco le sue parole.

Sono arrabbiato ma anche sollevato per averla ripresa. Sono contento per i ragazzi che alla fine pensavano di non riuscire a prendere niente dopo una gara dove abbiamo strameritato. L’arbitro ha sbagliato e regalato qualcosa a loro, riaprendo la partita. Abbiamo fatto una pazzia in una settimana, con due viaggi in pochissimi giorni. Faccio i complimenti ai ragazzi che si sono sforzati molto”.

Simeone?E’ un giocatore strepitoso e lui è anche un ragazzo esemplare. Non so se può fare 20 gol ma ci può andare vicino. Poi ho ragazzi eccezzionali come Kalinic e Lasagna. Purtroppo non possono giocare tutti insieme e qualche volta devono riposare”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Igor Tudor
Igor Tudor (Getty Images)

Verona, Tudor: “Errore clamoroso dell’arbitro”

Erorri arbitrali?Io non so spiegare come spiegare il fallo di Dawidowicz. Dopo mezzo secondo dal tocco fischia e riapre la partita. Il giocatore che corre non vede nemmeno la palla, con la postura non può stare diversamente. Sono cose che mi fanno imbestialire, da ex difensore. Ma non solo per la mia squadra. Alla fine questi dettagli cambiano i campionati. Gli arbitri devono parlare più con i giocatori e capire come fischiare certe cose”.

LEGGI ANCHE >>> Genoa-Verona 3-3: pareggio tra Ballardini e Tudor, gli highlights

Verona Tudor
Verona Tudor (Getty Images)

Tudor a DAZN: “Bisogna crescere di condizione”

Trequartista e due punte?I viaggi pesanti in pochi giorni ti costringono a fare delle scelte. Volevo che Barak fosse un po’ più libero di agire in mezzo al loro centrocampo e creare superiorità numerica”.

Crescita fisica e mentale?Per far giocare il mio tipo di calcio, dove bisogna andare uomo sull’uomo per 90′ devi stare al massimo delle possibilità fisiche. Poi arrivi dopo 2 partite in 6 giorni e oggi era una partita molto dispendiosa”.

LEGGI ANCHE >>> Verona, caos razzismo: ecco cosa può succedere

Tudor Verona
Tudor (Getty Images)