Inter, Inzaghi parla chiaro: “Addio Lukaku e Hakimi? Ecco cosa penso”

Calciomercato Inter
Inter, infortunio e tegola per Inzaghi (Getty Images)

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, ha parlato ai microfoni DAZN dopo la vittoria contro la Fiorentina. Parole importanti dell’allenatore, che ha parlato anche degli addii di Lukaku e Hakimi.

Inter: Inzaghi sul mercato e gli addii di Lukaku e Hakimi

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato nel postpartita dopo la vittoria contro l’Inter. Il tecnico ha detto la sua anche sugli addii di Lukaku e Hakimi in estate, legandosi al mercato fatto dalla società e alle ambizioni Scudetto:

“In estate sono successe tante cose, ma dobbiamo continuare così. La società ha perso dei pezzi importantissimi come Lukaku e Hakimi, ma non per questo ci siamo abbattuti. Tutti insieme abbiamo cercato di mettere su una rosa funzionale, calciatori scelti insieme alla società. Dopo le partenze estive si è parlato un pò meno dell’Inter, ma noi siamo convinti del nostro lavoro e ci prepariamo al meglio per la prossima gara contro l’Atalanta”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Inter

Fiorentina-Inter: Inzaghi sulla mentalità

L’allenatore nerazzurro ha poi parlato della mentalità della sua squadra, ed in particolare sulla motivazione trovata tra primo e secondo tempo:

“Io avevo già vinto qualcosa, poi sono arrivato in un gruppo motivato e vincente. Ci siamo trovati e stiamo crescendo. Per 30 minuti abbiamo sofferto il ritmo della Fiorentina, poi nel secondo tempo abbiamo dimostrato di essere in partita e abbiamo fatto tre gol su un campo non semplice. Tra primo e secondo tempo? Stavamo sbagliando tecnicamente, però sapevamo che la Fiorentina non avrebbe potuto tenere quel ritmo fino alla fine”

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Italiano è una furia in diretta: le parole sull’espulsione

Ultime Inter: Inzaghi sui cambi

“Ho la fortuna di avere a disposizione una rosa completa e molto competitiva. Stavo ragionando sulla condizione di Darmian e Dzeko, poi hanno segnato. Anche Sanchez è tornato bene, così come Perisic nel ruolo di punta”

POTREBBE INTERESSARTI: Fiorentina-Inter: formazioni ufficiali, risultato in diretta e highlights

Simone Inzaghi Inter
Simone Inzaghi Inter (Getty Images)