UFFICIALE, esonerato Di Francesco: il sostituto è l’ex Juventus!

Verona
Verona

Un inizio di stagione molto negativo, e che ha visto 0 punti fatti nelle prime tre gare. Il Verona non se la passa per nulla bene, e intanto è arrivata l’ufficialità dell’esonero di Eusebio Di Francesco. Gli scaligeri sembrano aver identificato già il sostituto.

Ultime Verona: esonerato Di Francesco, ecco il sostituto

Il Verona ha ufficialmente esonerato Eusebio Di Francesco. Decisiva la sconfitta di ieri sera contro il Bologna, e le altre due sconfitte nelle prime due gare. Momento molto negativo per gli scaligeri, che sembrano aver identificato il sostituto in Igor Tudor. Il tecnico ha allenato l’Udinese in Serie A, ed ha collaborato con Andrea Pirlo alla Juventus. Quest ultimo potrebbe infatti subentrare a Di Francesco già nelle prossime ore, con tanta voglia di fare bene e di risalire la china con il Verona. In questo momento il suo nome è il più caldo per la panchina dei gialloblù, i quali hanno deluso parecchio in questo inizio di campionato.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Verona: addio Di Francesco, la nota del club

Verona
Verona

E’ arrivata poco fa l’ufficialità dell’esonero di Eusebio Di Francesco, protagonista in negativo sulla panchina del Verona con tre sconfitte su tre. Intanto a certificare l’addio è arrivata la nota ufficiale del club:

“Hellas Verona FC comunica di aver sollevato Eusebio Di Francesco dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Club gialloblù ringrazia mister Di Francesco e il suo staff, nelle persone di Francesco Tomei, Stefano Romano, Giancarlo Marini e Franco Giammartino, per l’attività sin qui svolta”.

LEGGI ANCHE: Serie A, ecco il primo esonero: riecco Iachini

Panchina Verona: Tudor in pole, c’è un’altra opzione

Tudor Juve
Igor Tudor (www.gettyimages.it)

Igor Tudor è il favorito per la panchina dell’Hellas Verona. L’allenatore è pronto ad iniziare una nuova avventura dopo l’ultima terminata al fianco di Pirlo con la Juventus. Il suo nome è attualmente in pole, mentre leggermente più defilato c’è l’opzione Rolando Maran, reduce dall’ultima esperienza incolore sulla panchina del Cagliari. L’ex Chievo ha molta esperienza e conosce bene l’ambiente, per il momento continuano i contatti.

POTREBBE INTERESSARTI: Serie A: l’annuncio di Sky, primo esonero, arriva lui