Atalanta, Gomez: “I tifosi devono sapere, Gasp mi ha picchiato”

Calciomercato papu Gomez
Calciomercato papu Gomez (Getty Images)

Finalmente il Papu Gomez svela il motivo del suo addio all’Atalanta. La storia è incredibile e arriva direttamente dalla sua bocca

Atalanta, Gomez: “Gasp mi ha picchiato”, ecco cosa è successo

Papu Gomez, ex attaccante dell’Atalanta, è tornato sui litigi con Gian Piero Gasperini e sull’addio a Bergamo nel corso di  una lunga intervista concessa a La Nacion in Argentina:

Problemi in Champions League? “Ho sbagliato qualcosa presumo, perché in una partita di Champions League non ho capito bene le sue indicazioni. Mancavano dieci minuti alla fine del primo tempo e Gasperini voleva andassi a destra, mentre io stavo facendo molto bene a sinistra. Ho detto di no. Immagino che questa cosa lo abbia fatto molto arrabbiare. In quel momento ho capito che mi stava per cambiare”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

gomez fenerbahce
gomez fenerbahce

Gasperini ha provato a picchiare Gomez

Gomez sull’aggressione di Gasperini negli spogliatoi a fine primo tempo:

Aggressione? “Negli spogliatoi però lui ha oltrepassato i limiti, voleva aggredirmi fisicamente. Lì ho detto basta. Si può discutere ok, ma questo non lo tollero. Ho chiesto quindi un incontro con il presidente Antonio Percassi per essere ceduto. Ho capito di aver sbagliato, che da capitano non mi ero comportato bene, non dovevo disobbedire ma gli ho anche detto che volevo le scuse di Gasperini”.

Scusa di Gasperini? “Il giorno dopo c’è stata una riunione con tutta la squadra. Mi sono scusato ma nessuno mi ha chiesto niente. Come dovevo intendere la cosa? Io avevo sbagliato e lui no, non potevo accettare la cosa”.

Fuori rosa?  “Dopo qualche giorno ho detto al presidente che non volevo più lavorare con Gasperini e lui mi ha detto di non volermi cedere. E’ cominciato un brutto braccio di ferro che ho pagato: sono finito fuori rosa”.

Percassi?  “E’ stato brutto, dopo tutto quello che ho dato per il club, lui non ha chiesto nulla a Gasperini. Non ha avuto le p**** di andare da lui a chiedere le scuse per me”.

Milan Gomez
Milan Gomez (Getty Images)

Gomez e la cessione da parte dell’Atalanta

Gomez ha parlato di quanto accaduto a gennaio, durante il mercato, con il suo addio:

Serie A?  “Loro hanno deciso di mandarmi via dall’Italia, non volevano cedermi a nessuna big perché dicevano che avrei rafforzato una rivale. Grazie a Dio c’è stata l’offerta del Siviglia che mi ha preso ed ho giocato la Copa America. Era quella la mia ossessione”.

Tifosi dell’Atalanta? “La gente non sa cosa sia successo. Ne sto parlando solo ora e meritavano di sapere tutto. Penso che l’intenzione dell’Atalanta fosse quella di fare di me il colpevole. In tanti si sono arrabbiati ma io non volevo andare via”.

LEGGI: Juve beffata dall’Atalanta

Calciomercato Atalanta Papu Gomez
Calciomercato Atalanta Papu Gomez (Getty Images)