Napoli, terremoto ADL: ha annunciato il loro addio, via entrambi

Calciomercato Napoli Insigne
Calciomercato Napoli, Insigne Koulibaly (Getty Images)

Il Napoli perde Kalidou Koulibaly e Lorenzo Insigne, a dare l’annuncio è stato Aurelio De Laurentiis. Il numero uno del Napoli è stato chiaro in serata.

Calciomercato: addio Koulibaly e Insigne, l’annuncio

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è stato chiarissimo in serata. Il numero uno del club, facendo un chiaro riferimento a Kalidou Koulibaly e Lorenzo Insigne, ha parlato del loro imminente addio.

Koulibaly ha un contratto pesantissimo con gli azzurri e tante richieste di mercato. Spalletti aveva provato a trattenerlo ma De Laurentiis con le parole di questa sera è sembrato stopparlo:

Devo raggiungere Spalletti perché io domani ritorno a Roma e dobbiamo parlare di innumerevoli problemi”.

De Laurentiis ha tirato ancora una volta anche una frecciatina a Lorenzo Insigne, che ha il contratto in scadenza a fine stagione. Queste le parole sull’addio del numero 10.

“Il mercato è aperto sia in uscita che in entrata. Abbiamo pochi giorni. Chi c’è c’è e chi non c’è non c’è. Chi sarà con noi a settembre resterà in squadra fino alla fine”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Napoli Insigne
Calciomercato Napoli, Insigne Koulibaly (Getty Images)

Mercato Napoli: la situazione di Koulibaly

Come detto Kalidou Koulibaly è sul mercato. Il centrale senegalese, tra i migliori al mondo nel ruolo, non vorrebbe lasciare gli azzurri ma nelle ultime settimane si è molto parlato di una possibile offerta per il calciatore da parte del PSG. A De Laurentiis 50 milioni per Koulibaly non bastano ma il contratto da 8 milioni a stagione pesa come un macigno sulle casse azzurre.

Calciomercato Napoli Koulibaly
Calciomercato Napoli Koulibaly (Getty Images)

Insigne via per 25 milioni

Chi potrebbe lasciare subito il Napoli, senza un rinnovo del contratto, è Lorenzo Insigne. Il capitano azzurro è alle prese con l’accordo con gli azzurri per le prossime stagioni. Per De Laurentiis non è incedibile e se arrivasse un’offerta da 25 milioni di euro per lui, gli azzurri lo cederanno visto che hanno proposto ad Insigne un’offerta di rinnovo al ribasso a 3.5 milioni di euro. Poco per un Campione d’Europa in carica.

LEGGI: Insigne può finire al Milan nel corso del mercato estivo