Inter, Conte vuota il sacco: “Il presidente mi ha deluso! Ecco com’è andata”

Inter intervista Conte
Conte (www.gettyimages.it)

Ha rilasciato una nuova interessante intervista, l’ormai ex allenatore dell’Inter, Antonio Conte. Il tecnico, senza troppi giri di parole, ha raccontato tutte le vicende che hanno portato alla separazione con Zhang.

Inter, senti Conte: “Sono triste per com’è andata”

Antonio Conte ha salutato l’Inter e, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, racconta il suo stato d’animo: “E’ stato difficile e particolare, non lo posso negare. Stavo festeggiando lo Scudetto, poi è precipitato tutto. La soddisfazione incontrata nel volto dei tifosi, per poi salutare. Insomma, quando sento quel “Grazie Mister” che continuamente mi viene rivolto, mi dà un senso di gratitudine, è il mio Scudetto”.

POLEMICA CON MORATTI – “Il presidente mi ha deluso. Quelle sue parole, non lo posso negare, mi lasciano amareggiato. E’ un uomo elegante, intelligente e appassionato. Alla fine ci siamo sentiti al telefono e si è scusato per aver usato frasi che non rappresentavano quello che era il suo reale pensiero. Chiunque sa quale attaccamento ho per i colori che ho rappresentato, do il 100% e tutto me stesso, anima e corpo per i colori che rappresento”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, retroscena Conte: ecco perchè è andato via

Inter, l’intervista di Conte: parole su Zhang

Ha parlato ovviamente anche del rapporto con Zhang all’Inter, nel corso della sua lunga intervista, Antonio Conte. Un matrimonio finito anzitempo, ma non si trattava di una situazione economica. Lo vuole precisare il tecnico che, ai microfoni della rosea, ha rivelato di voler accettare compromessi: “Non è una questione di soldi, io sono disposto a stare a casa se un progetto non mi convince. Se il mio problema o la mia ossessione fossero i soldi, in passato sarei rimasto lì dov’ero”. 

Inter Conte
Inter, l’ex Antonio Conte (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Inter, retroscena Conte: cacciato dai giocatori, lo hanno deciso loro

SU ZHANG – “Il mio progetto non è mai cambiato, posso dire solo questo, ma ora non avrebbe senso dire o fare certe cose. Zhang va rispettato, ringrazio per avermi scelto”. 

Inter, Conte elogia Inzaghi e rivela: “Sono legato ai nerazzurri, ora vinci tu!”

Antonio Conte è rimasto particolarmente legato all’Inter, tanto da sperare nel trionfo del suo successore, Simone Inzaghi. Il suo “in bocca al lupo” arriva nel corso dell’intervista: “Ora auguro a Simone tanti successi. E’ un tecnico bravo, ambizioso, molto capace. Auguro all’Inter i migliori successi, voglio bene all’Inter”. 

Inter Conte
Inter, l’intervista di Conte (www.gettyimages.it)