Juventus, addio Agnelli: arriva la decisione di Elkann

Juventus Agnelli
Juventus Agnelli (Getty Images)

Un momento di stagione molto delicato per la Juventus, impegnata nella lotta Champions, e che si porterà dietro per diverso tempo le scorie derivate dai discorsi Superlega. Chi è al centro di una vera e propria bufera è certamente Andrea Agnelli, presidente della Vecchia Signora, che rischia di dire addio al termine della stagione. Il patron bianconero ha deluso un pò tutti, e adesso il suo posto non è più così certo come un tempo, soprattutto visto l’avanzare di un nuovo candidato, ovvero Nasi. Elkann, il quale rappresenta la proprietà, è chiamato ad una decisione molto importante.

Juventus: futuro Agnelli, Elkann gli conferma la fiducia

Juventus Agnelli
Juventus, Andrea Agnelli (www.gettyimages.it)

Andrea Agnelli potrebbe dire addio alla Juventus dopo gli ultimi avvenimenti relativi alla Superlega. Questa resta sicuramente un’ipotesi concreta, specie vista la grande delusione scaturita delle ultime decisioni del patron, il quale è stato uno dei pionieri del progetto, tanto da insistere sin dal primo momento e “tramare” contro l’UEFA. La proprietà però, rappresentata in questo momento da Elkann, ha deciso di rinnovare la fiducia ad Agnelli, smentendo almeno per ora eventuali voci di addio. Possibile che queste siano strategie per ricompattare l’ambiente, anche al netto di una stagione che dovrà finire con la qualificazione per la Champions, unico obiettivo rimasto in piedi. Questa la notizia riportata da Tuttosport.

LEGGI: Juventus, deluso e infuriato: è rottura con Agnelli

Ultime Juventus: Agnelli può restare, ma Nasi è un’idea concreta

Alessandro Nasi insieme alla sua compagna Alena Seredova (www.gettyimages.it)

Il futuro di Andrea Agnelli potrebbe essere lontano dalla Juventus, e non è escluso che l’attuale presidente possa rassegnare le dimissioni da qui a breve. Intanto nelle ultime ore si sta facendo avanti il nome di Alessandro Nasi, primo nome in caso di addio di Agnelli. Parliamo del numero due della Exor, holding olandese controllata dalla famiglia Agnelli, e cugino di Elkann. Ad oggi sembra tutto smentito, ma che sia solo una strategia?

LEGGI ANCHE: Juventus: ecco chi è Alessandro Nasi, il sostituto di Agnelli

Juventus: da Agnelli a Paratici, il pensiero sulla Superlega

Intanto Agnelli pensa al futuro alla Juventus, e in queste ultime ore sono arrivate delle importanti parole per quanto riguarda il progetto Superlega. Anche il direttore sportivo Fabio Paratici si è espresso sull’argomento:

Pensiamo e rimaniamo convinti della bontà dell’idea, del concetto, è stata un’occasione unica per dare un mano al mondo del calcio”

POTREBBE INTERESSARTI: Juventus, Paratici ritorna sulla Superlega: arriva l’annuncio