Superlega, furia Bayern Monaco e Borussia Dortmund: il comunicato

Superlega Borussia Bayern
Superlega Borussia Bayern (Getty Images)

Da qualche ora è nata la Superlega europea di calcio. I top club dei maggiori campionati si sono riuniti e hanno deciso di avviare una competizione di sole stelle per aumentare il patrimonio economico e l’appeal delle rose. Non tutti sono d’accordo con questa scelta, UEFA e FIFA in primis che hanno annunciato pesantissime sanzioni.

Superlega, Borussia Dortmund e Bayern Monaco dicono ‘no’

La Superlega nasce con l’intenzione di unire in un unico campionato tutti i top club dei maggiori campionati italiani e sostituire la Champions League. Il motivo è prettamente di carattere economico e ieri sera è stato dato il via al progetto rivoluzionario. Polemiche e questioni internazionali non sono mancate e continueranno ad esserci. Anche tra gli stessi top club che, per ora, non trovano l’adesione delle tedesce. Bayern Monaco e Borussia Dortmund hanno detto no alla Superlega.

Attraverso le parole di Hans-Joachim Watzke, CEO del Borussia Dortmund, il club tedesco si è tirato fuori dalla nuova competizione.

LEGGI ANCHE >>> Superlega: Inter, Milan e Juventus aderiscono: il comunicato

Borussia Dortmund Watzke
Borussia Dortmund Watzke (Getty Images)

Superlega, ‘no’ del Borussia Dortmund: “Riformiamo la Champions League”

Tra le partecipanti alla Superlega Europea, non ci sarà il Borussia Dortmund. Il CEO della società tedesca (tra i pochi rimasti nell’esecutivo dell’ECA dopo l’abbandono degli altri top club) ha annunciato che il club giallonero e gli altri membri dell’ECA sono favorevoli solo alla riforma dell’attuale Champions League.

I membri del consiglio della European Club Association (ECA) si sono riuniti per una conferenza virtuale domenica sera. Hanno confermato che la decisione del consiglio di venerdì scorso è ancora valida. Questa decisione significa che i club vogliono attuare la prevista riforma della UEFA Champions League. Gli attuali membri consiglio di amministrazione dell’ECA hanno respinto i piani per fondare una Superlega.

Borussia Dortmund Bayern Monaco
Borussia Dortmund Bayern Monaco (Getty Images)

Superlega, anche il Bayern Monaco dice no

Oltre al Borussia Dortmund, anche il Bayern Monaco ha deciso di non aderire alla Superlega. E’ lo stesso club giallonero ad annunciare l’unanimità di pensiero con i bavaresi.

“Entrambi i club tedeschi rappresentati nel consiglio di amministrazione dell’ECA, FC Bayern Monaco e Borussia Dortmund, hanno un punto di vista al 100% congruente in tutte le discussioni”.

Bayern Monaco Borussia Dortmund
Bayern Monaco Borussia Dortmund (Getty Images)