Juventus, Pirlo: “Champions dipende solo da noi. Ronaldo assenza pesante”

andrea pirlo juve
Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)

La Juventus di Andrea Pirlo si ferma a Bergamo e perde contro l’Atalanta. I bianconeri, ora, devono stare attenti alla gara di questa sera tra Napoli e Inter per non rischiare l’aggancio dei partenopei.

Atalanta-Juventus, l’analisi di Andrea Pirlo

Ai microfoni di Sky Sport, Andrea Pirlo ha analizzato la sconfitta della sua Juventus.

La partita è stata interpretata bene, potevamo fare qualcosa in più. E’ stata fatta una buona partita contro una squadra forte e gli episodi sono andati a loro favore”.

Dybala?Non giocava da tantissimo tempo, ha fatto una buona gara. Ha giocato bene il tempo in cui è rimasto in campo ma non aveva i 90′“.

Ronaldo?Era impossibilitato. Ha avuto dei problemi in settimana come Chiesa e Danilo“.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta-Juventus, Gasperini batte Pirlo: la sintesi

Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Juventus, Pirlo: “Poca aggressività e perdiamo punti”

Andrea Pirlo, poi, ha analizzato l’atteggiamento della Juventus che sembra cambiare volto di partita in partita.

Juventus a due facce?Abbiamo visto durante tutta la stagione che non abbiamo affrontato tutte le gare con la stessa attenzione e aggressività. In campo si vede spesso questo atteggiamento e purtroppo così si perdono punti per strada”.

Si poteva tenere più il palleggio?Sapevamo che sarebbe stata una partita simile perché l’Atalanta ti porta a giocare in questo modo. Abbiamo tenuto bene il possesso in certi frangenti ma alla fine ci hanno portato a fare una partita poco incisiva”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, arriva il bomber dalla Francia?

Juventus Pirlo
Juventus, Andrea Pirlo (Getty Images)

Juventus, Pirlo: “Assenza di Ronaldo pesante. Champions possibile”

Infine, Andrea Pirlo ha parlato della possibilità di qualificazione in Champions League della Juventus e dell’assenza di Cristiano Ronaldo.

Assenza di Ronaldo?E’ il nostro finalizzatore, non a caso ha segnato 25 gol. Lui si adatta facilmente a questo tipo di partite perché è un campione. Quando manca si sente perché manca colui che al centro dell’area potrebbe fare gol“.

Champions League?Noi dobbiamo pensare a noi stessi. Abbiamo ancora 7 partite e dobbiamo vincerne il più possibile per qualificarci. Sappiamo che dipende da noi perché se giochiamo in questo modo possiamo fare meglio”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, richiesta schock di Raiola

Juventus infortunio Danilo
Juventus, Andrea Pirlo (Getty Images)