Calciomercato Milan, Tomori è una certezza: riscatto a tutti i costi

Tomori ULTIME MERCATO
Fikayo Tomori (Getty Images)

Una stagione molto positiva, un mercato che sarà importante, e soprattutto dei singoli che andranno blindati: il Milan pensa alla sessione estiva, e spera di poter mantenere una squadra competitiva, magari anche riscattando qualche gioiello. Il primo è Fikayo Tomori, arrivato in prestito dal Chelsea ed esploso in pochissimo tempo, dimostrandosi uno dei giocatori più talentuosi della rosa rossonera e di tutto il campionato italiano. Il difensore inglese è sempre più una certezza per Stefano Pioli, e ora la dirigenza pare abbia intenzione di chiudere il più velocemente possibile la questione relativa al diritto di riscatto.

Calciomercato Milan: riscatto Tomori, rossoneri pronti all’investimento

Tomori Milan
Tomori Milan (Getty Images)

Il Milan vuole riscattare Fikayo Tomori, difensore centrale che in pochissimo tempo ha già dimostrato di dare grande solidità al reparto difensivo, nonostante la giovane età. Il talento non manca, e adesso i rossoneri vogliono investire seriamente per il riscatto, a tutti i costi. Il Chelsea chiede 28 milioni di euro, cifra piuttosto alta, ma che Maldini e Massara non valutano come un ostacolo: Tomori ha convinto tutti, vale quei soldi, e ad oggi è il titolare del Milan insieme a Kjaer. Possibile che già da qui alle prossime settimane ci possano essere delle novità sul futuro del giocatore, magari cercando di strappare un piccolo sconticino. Questa la notizia riportata da Tuttosport.

LEGGI: Calciomercato Milan, Romagnoli e Kessiè in bilico: arrivano novità sul futuro

Ultime Milan: Tomori verso il riscatto, dubbi per altri tre prestiti

Brahim Diaz (www.gettyimages.it)

Fikayo Tomori, con molte probabilità, sarà riscattato dal Milan. Il difensore centrale ha già convinto, e ora si tratterà con il Chelsea per cercare di allegerire il prezzo. Ma se da una parte non ci sono ormai più dubbi sul difensore inglese, il discorso è diverso se parliamo di altri tre prestiti: Brahim Diaz, Diogo Dalot e Meitè. Per lo spagnolo c’è l’ostacolo Real Madrid intenzionato a tenerselo, discorso diverso invece per il portoghese, valutato 20 ben 20 milioni di euro dallo United. Il giocatore del Torino invece non ha fin qui convinto abbastanza, ulteriori valutazioni saranno effettuate nel rush finale in campionato.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan, il Manchester United respinge l’offerta per Dalot

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Milan: pronti 100 milioni