Calciomercato Roma, arriva il rinnovo più atteso: i dettagli

Roma Tiago Pinto
Roma Tiago Pinto

Chiamarsi Lorenzo non è un merito, ma farsi definire Magnifico sì: la Gazzetta dello Sport annuncia così che il rinnovo di Pellegrini con la Roma è ormai cosa fatta. Prima c’è il Napoli, dopo i festeggiamenti per il nuovo traguardo.

Calciomercato Roma, oggi tocca a Pellegrini

In tutti i sensi, oggi è il momento di Lorenzo Pellegrini. Sia questa sera, quando affronterà all’Olimpico il Napoli dell’altro Magnifico, quello con il numero 24; sia in senso più ampio, visto che rispetto al napoletano ha 4 anni in meno e la giusta sensazione di essere ancora in ascesa.

Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini (Getty Images)

Paulo Fonseca gli ha chiesto di incarnare lo spirito guerriero che serve per battere i partenopei, scacciando al contempo tutti i dubbi e malumori per lo spostamento di Juventus-Napoli, lasciando agli uomini di Gattuso la possibilità di riposare, mentre i giallorossi hanno dovuto affrontare la stressante trasferta in Ucraina.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tegola per Fonseca: col Napoli non ci sarà

Questa sera con la Roma Pellegrini partirà come trequartista ma è pronto anche ad arretrare in mediana qualora le cose non dovessero mettersi per il verso giusto.  D’altronde, tocca anche al capitano vincere l’idiosincrasia della Roma negli scontri diretti al vertice. Serve invertire la rotta, quest’anno la Roma non ha vinto neanche uno scontro diretto e Napoli deve essere l’occasione buona.

Calciomercato Roma, i dettagli del rinnovo di Pellegrini

Dopo un paio di meeting tra l’agente Pocetta e il general manager Tiago Pinto, la Roma e Pellegrini sono pronti dirsi di sì. L’ufficialità arriverà soltanto alla fine di questa stagione, ma secondo la Gazzetta il finale è scontato e si andrà avanti a braccetto. Certo, arrivasse anche la qualificazione alla prossima Champions League, allora davvero si parlerebbe soltanto di pura formalità.

Roma Pellegrini
Roma Pellegrini (Getty Images)

Il prossimo accordo tra le parti dovrebbe allungarsi firno al 2025, garantendo al calciatore uno stipendio da 3 milioni di euro a stagione più bonus.

Roma, la stagione di Pellegrini

Quest’anno è davvero il suo anno: praticamente è stato inamovibile per Fonseca, che lo ha schierato in campo per 26 volte, ricevendo in cambio 4 gol e 6 assist, oltre ad un apporto costante in fase difensiva e di costruzione del gioco.