Atalanta, Gasperini: “Muriel gioca più di tutti. Real Madrid? Ingiocabile”

Formazioni ufficiali 31a giornata
Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha vinto anche a Cagliari. Continua la corsa verso i primi posti della classifica, ancora con un gol di Luis Muriel.

Cagliari-Atalanta, l’analisi di Gian Piero Gasperini

Ai microfoni di Sky Sport, Gian Piero Gasperini tecnico dell’Atalanta, ha analizzato la bella e sofferta vittoria di oggi.

“Queste partite vengono decise sempre dall’episodio. Il rigore finale avrebbe potuto cambiare la partita, poi per fortuna c’è il VAR. Nel secondo tempo abbiamo giocato in avanti e fatto molto bene. Abbiamo sempre giocato nella loro metà campo ma poi se non viene fuori la giocata di Muriel, diventa difficile”.

LEGGI ANCHE >>> Cagliari-Atalanta, Gasperini vince ancora: la sintesi

Atalanta Gasperini
Atalanta Gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, Gasperini: “Muriel? Gioca più di tutti”

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sbanca la Sardegna Arena con l’ennesimo gol dalla panchina di Luis Muriel.

Muriel titolare?Sarebbe bello se vincesse la classifica cannonieri. Non gioca 90′ ma è tra i giocatori che giocano più di tutti”.

Romero?Stiamo parlando di un giocatore dai mezzi importanti. E’ molto giovane e con hgrandi margini di miglioramento. Bisogna sempre stare attenti con lui, tipo su certi atteggiamenti. Oggi ha preso un’ammonizione assurda a 5 secondi dal termine del primo tempo e su questo deve migliorare. Da centrale ha giocato da centro-destra e non ha fatto benissimo come ha fatto solitamente da centrale. Poi fa gol e assist e può darci una mano importante“.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, Gasperini svela le condizioni dei suoi

ultime atalanta gasperini
Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, Gasperini: “Real Madrid gara difficilissima”

Real Madrid?Da domani ci penseremo. Domenica avremo la partita con il Napoli e poi loro. Fino ad ora non avevamo avuto tempo di pensarci per via della Coppa Italia e del campionato. Sappiamo quanto sono forti, al di là del periodo buio. Sarà una partita di grandissimo prestigio per noi. Non possiamo pensare di vincere la Champions League ma sarà utilissima per crescere e arricchirci”.

Champions League o Serie A: qual è più importante?Noi cerchiamo di crescere ogni volta. La società ha fatto degli investimenti importanti e i bilanci sono molto positivi. Siamo contenti di ciò che stiamo facendo ma per arrivare a livelli più alti dovrebbe succedere qualcosa di straordinario. La Serie A è molto difficile. Noi quando abbiamo pareggiato con lo Spezia ci hanno massacrato ma non è semplice affrontarli”.

gian piero gasperini
Atalanta, Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)