Benevento, Inzaghi: “Preoccupato? Non esageriamo: ricordiamoci chi siamo”

Inzaghi
Benevento (Getty Images)

Ha rilasciato un’intervista, il tecnico del Benevento, Filippo Inzaghi. Ecco le sue parole al margine di Bologna-Benevento, ai microfoni di Sky Sport.

Benevento, Filippo Inzaghi nel post-partita

Ha parlato nel post-partita di Bologna-Benevento, Pippo Inzaghi. Il tecnico, ex di turno, analizza la partita giocata dei suoi. Ecco, di seguito, le sue parole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bologna-Benevento 1-1: il risultato live e gli highlights

Le parole di Pippo Inzaghi

“C’è rammarico da parte nostra, la squadra ha mostrato grande carattere. Penso che sia la miglior partita stagionale da parte nostra, potevamo vincerla. Sembrava stregata, ma è chiaro che stasera era difficile, il Bologna ha calciatori straordinari. Ci portiamo a casa un punto – e potevano essere tre -, ma soprattutto una grande partita da parte nostra”. 

LEGGI ANCHE >>> Serie A, risultati e highlights 22ª giornata: Bologna-Benevento finisce 1-1

“Volevamo essere intraprendenti ma Danilo del Bologna è uno come Bonucci, per caratteristiche. Abbiamo provato a creare pericoli, la squadra ha avuto molto coraggio. Venire a giocare contro queste squadre di Serie A, molto organizzate, era un’utopia fino a poco tempo fa. Ora riceviamo i complimenti del presidente a fine partita, per noi è motivo di orgoglio. Preoccupato dalla situazione? No… Nelle ultime sei abbiamo giocato partite difficili. Ricordiamo dov’eravamo due anni fa, abbiamo giocato anche contro Atalanta e Inter. Si può anche perdere contro alcune squadre, ma lo spirito ci porta a fare punti importanti”. 

Bologna-Benevento Inzaghi
Bologna-Benevento, l’intervista di Pippo Inzaghi (Getty Images)