Juventus, Pirlo sull’infortunio di Dybala: “Disponibile contro l’Inter? Speriamo”

Juventus Pirlo
Juventus, Andrea Pirlo (Getty Images)

Subito dopo la fine della partita vinta dalla sua squadra contro la Roma di Paulo Fonseca, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport l’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo: si è parlato anche di Paulo Dybala.

Juventus Pirlo
Juventus, Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)

Le parole di Pirlo dopo Juventus-Roma: si è parlato anche di Dybala

Queste le parole del tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, raccolte dalla nostra redazione, subito dopo la fine del match vinto dai bianconeri contro i giallorossi di Fonseca all’Allianz Stadium: “Abbiamo preparato questo tipo di partita. La Roma gioca un ottimo calcio. Era difficile andare a prenderli con grande intensità. La fase difensiva ha risposto molto bene. Volevo questo tipo di gara. Difficile essere aggressivi contro di loro, ci siamo chiusi bene.

Chiellini? Sta facendo quello che sa fare. E’ tornato a disposizione. Abbiamo ritrovato entusiasmo. Quando ci difendiamo siamo molto più attenti rispetto agli errori del passato. Ha ancora energie, finché regge. Sta bene, speriamo possa continuare così.

Livello del team? Grande disponibilità da parte di tutti. Siamo umili, bisogna correre intorno al pallone e cercare di recuperarlo. C’è l’aiuto di tutti. Quando hai questo atteggiamento i risultati possono arrivare facilmente. La rosa è competitiva, lo abbiamo dimostrato contro l’Inter in Coppa Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, grande addio a fine anno: c’è già il sostituto

Partite di questo tipo in futuro? Abbiamo fatto la partita che fece la Roma all’andata dove ci misero in difficoltà. Ci siamo difesi bene e abbiamo trovato soluzioni a palla recuperata. Lasciavano spazio per poter attaccare. Possiamo ripetere questa gara in futuro se abbiamo la forza.

Quanto sono cresciuto? Di statura sono sempre lo stesso (ride). Son cresciuto grazie anche alle sconfitte. Sono alla mia prima esperienza. Ogni minima cosa serve per migliorare. Ho una grande squadra e società che mi segue. Sono fiducioso. Ho imparato tante cose: non tutte le partite sono uguali. In Italia c’è tanto tatticismo, le soluzioni variano sempre. Giocare sempre allo stesso modo diventa schematico e le squadre possono copiarti.

Inter? La solita impressione. Sono una grande squadra. Martedì sarà battaglia. Se ci sarà Dybala? Speriamo, in questi giorni si allenerà con noi”