Calciomercato Inter: De Paul e Musso strizzano l’occhio ai nerazzurri

Rodrigo De Paul
Rodrigo De Paul (Getty Images)

Juan Musso e Rodrigo De Paul: potrebbero essere loro gli eredi di Zanetti e compagni. Oltre a Lautaro, il club nerazzurro potrebbe tornare ad essere una colonia argentina.

Calciomercato Inter: De Paul e Musso a margine della gara di oggi

Juan Musso e Rodrigo De Paul sono stati grandi protagonisti del pareggio di oggi tra Udinese e Inter. I due calciatori potrebbero dire la loro anche sul calciomercato. 

Il portiere ha salvato il risultato sul compagno Lautaro Martinez confermandosi tra i migliori della Serie A. La parata sul numero 10 argentino è forse la migliore di questo campionato di Serie A. Anche per questo Musso è nel mirino dell’Inter. De Paul, invece, oltre ad offrire una prestazione incredibile, ha sfiorato la rete lasciando impietrito Handanovic.

Calciomercato milan De Paul
De Paul milan

Ultime Udinese: Musso sull’Inter

Juan Musso, portiere dell’Udinese, ha parlato a margine della gara di questa sera nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport:

“Stiamo cercando di fare le cose bene nelle due fasi, ma manca ancora tanto. Come fermare l’Inter? Sono una squadra veramente forte e loro sono in corsa per lo scudetto. In squadra ci sono attaccanti molto buoni e grandi alternative. Speriamo di continuare così in questa stagione”.de paul inter

Notizie Inter: a De Paul piace la formazione di Conte

Anche dalle parole di Rodrigo De Paul dopo la gara, è trasparsa una certa ammirazione per l’Inter come società e come squadra. 

“Un punto che ci dà tanto. In altri momenti avremmo rischiato qualcosa in più, ma per noi ora non è questo il tempo. Quando lotti per la salvezza, ogni punto è importante. Sono molto contento per la prestazione di oggi. Molto importante, inoltre, non subire gol, soprattutto contro una squadra come l’Inter. Io penso che loro lotteranno fino alla fine per lo scudetto, con attaccanti tra i migliori al mondo”.  

Mercato Inter: la gara contro l’Udinese per chiudere l’affare?

Chissà che dopo il pareggio di questa sera alla Dacia Arena, la dirigenza nerazzurra non possa mettere le basi per un principio di accordo con l’Udinese per acquistare i due argentini. Forse non nel mercato di gennaio, magari in estate, quando i nerazzurri dovranno rimpiazzare Handanovic e Eriksen.