Verona, Juric: “L’anno scorso eravamo più forti. Zaccagni? Deve lavorare”

ultime verona juric
Verona, Juric (www.gettyimages.it)

Il Verona di Ivan Juric continua a vincere e a stupire. Contro il Crotone finisce 2-1 e la classifica reicta 27 punti, in piena corsa per l’Europa League.

Verona-Crotone, l’analisi di Juric

Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona, ai microfoni di Sky Sport ha analizzato la bella vittoria maturata contro il Crotone.

“Sono molto contento di quello che stiamo facendo vedere. Abbiamo fatto 7 punti contro le squadre del nostro livello e mi fa piacere. Vedo che muoviamo meglio la palla e ho visto la squadra concentrata anche nei momenti di difficoltà. Dobbiamo continuare così: la differenza tra vittoria e sconfitta è poca, bisogna stare attenti”.

Kalinic e Zaccagni? Nikola ha fatto gol ed è importante, altre volte aveva fatto bene pure senza segnare. Ha margini allucinanti, anche con l’età. Ora potrà tornare ad allenarsi al massimo. Zaccagni deve continuare così, i momenti positivi passano. Lui deve lavorare per mantenerlo più a lungo possibile“.

LEGGI ANCHE >>> Verona-Crotone, Juric vince ancora: la sintesi del match

Ivan Juric (www.gettyimages.it)

Verona, Juric: “Europa? No, meglio la salvezza”

La vittoria del Bentegodi, porta il Verona di Juric in zona Europa League. Il tecnico croato, però, tiene ben saldi i piedi al terreno.

Potete puntare all’Europa? Sinceramente vedo una squadra in continua costruzione. Fino ad oggi ci sono stati vari problemi e difficoltà. Ho messo tanti calciatori fuori ruolo che hanno dato il massimo, sempre. Lo spirito c’è sempre stato, nelle ultime partite vedo muovere la palla bene e segnare bei gol. Siamo sempre un po’ al limite in alcune zone di campo, quindi pensiamo a salvarci“.

LEGGI ANCHE >>> Verona, Juric perde Zaccagni? Le ultime

Milan-Verona Juric
Verona Juric (Getty Images)

Verona, Juric: “L’anno scorso eravamo più forti”

Il Verona di Ivan Juric sta migliorando di partita in partita ma il tecnico non è ancora del tutto soddisfatti di ciò che vede in campo. Ecco la sua analisi dopo la vittoria con il Crotone.

Secondo me eravamo più forti l’anno scorso. Questo non significa che non possiamo diventarlo, dipende anche dalla crescita di molti nella squadra.

Come potete migliorare? “Kalinic non gioca da 3 anni, Magnani da due, poi abbiamo tanti giovani. Devo sperare che Zaccagni continui così, che Barak cresca ancora e che Kalinic trovi la forma migliore. Se avremo tutti i difensori disponibili, può diventare interessante. Vogliamo migliorarci senza perdere lo spirito che ci ha portato ai punti anche senza gioco“.

Calciomercato Verona, Juric attende novità

verona ivan juric
Verona, Ivan Juric (Getty Images)