Juventus, furia Pirlo: “Sotto Natale pensi alle vacanze. Sentenza? Poco corretto”

Juventus-Crotone Pirlo
Juventus-Crotone Pirlo

Juventus-Fiorentina, la furia di Pirlo

Ha parlato dopo Juventus-Fiorentina, il tecnico dei bianconeri, Andrea Pirlo. Il tecnico è nervoso ai microfoni di Sky Sport e mostra tutto il suo disappunto.

CLICCA QUI PER LA SINTESI DI JUVENTUS-FIORENTINA

Le parole di Andrea Pirlo

“L’approccio non è stato buono, quello che è successo nel pomeriggio non può essere un alibi. Brutta figura, figlia di come siamo entrati in campo. Giocare prima di Natale può metterci nella testa di essere già in vacanza, ma non dovevamo permettercelo. L’arbitraggio? L’espulsione di Cuadrado è netta, ma degli altri episodi non parlo. Li vedono tutti. Se resti sotto dopo dieci minuti, viene difficile parlare di aspetti tecnico-tattici. Gli episodi hanno fatto il resto. L’allenatore dà delle motivazioni, ma in campo va la squadra. Ogni tanto capita essere non al 100%. Abbiamo regalato un gol, un giocatore, con l’espulsione, poi abbiamo reagito”.

“Come possiamo reagire? Lavorando, sicuramente. Prima andiamo in vacanza per qualche giorno, recuperiamo le forze fisiche e mentali. Vediamo gli errori che abbiamo commesso e andiamo avanti nel nostro cammino. Il progetto lo portiamo avanti, sempre al meglio, da gennaio in poi. Preoccupato? Assolutamente no, siamo stati un po’ molli, ma nel secondo tempo siamo entrati bene. Poi il tracollo è venuto negli ultimi minuti. Qualche episodio poteva girarci a favore, ma non è stato così. Le milanesi al momento sono avanti, hanno qualcosa in più di noi. Sono le favorite in questo momento, non nascondiamoci”.

Idee di mercato? “Penso che tutte le squadre in questa pausa, parleranno. Faremo anche noi le nostre valutazioni. Riposiamoci però, poi vediamo a mente lucida cosa succede”. 

Sull’errore di Bonucci: “Capita a tutti una serata storta, ma è il nostro capitano. Ci fidiamo di lui”. 

Juventus-Fiorentina Pirlo
Juventus-Fiorentina

Sulla sentenza che ha generato polemiche su Juventus-Napoli: “Noi non possiamo far niente, non abbiamo nessun problema a rigiocare la partita. Dispiace piuttosto per le altre squadre che sono partite, senza alcun tipo di problema. Non lo trovo corretto per le altre”.