Casertana-Viterbese, emergenza Covid: ASL in campo, giocano in 9!

Coppa Italia Atalanta-Juventus
Tifosi allo stadio (www.gettyimages.it)

Casertana-Viterbese, emergenza Covid: il match della sedicesima giornata del campionato di Serie C, girone C, ancora non è iniziato…

(www.gettyimages.it)

Casertana-Viterbese, emergenza Covid

Ha dell’incredibile quello che sta succedendo allo stadio ‘Pinto’ di Caserta. Infatti la partita tra Casertana e Viterbese, in programma alle ore 17:30, ancora non è cominciato per emergenza Covid. La squadra di casa, infatti, ha registrato ben 15 casi di positività al Coronavirus.

L’allenatore dei campani, Federico Guidi, ha a disposizione solamente nove calciatori per la partita e soltanto loro stati messi nella distinta consegnata all’arbitro. Gli avversari, dopo un botta e risposta sui social di questi giorni, non hanno voluto sentire ragioni e vogliono giocare assolutamente l’incontro.

Questi i calciatori a disposizione per la Casertana: Michele Avella, Salvatore Santoro, Alessandro Petruccelli, Luigi Castaldo, Francesco Fedato, Vincenzo Ciriello, Mattia Matese, Gioele Origlia e Vincenzo Polito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cagliari, tre calciatori positivi al Covid: le loro condizioni

Casertana-Viterbese, emergenza Covid: interviene l’Asl

Come già scritto in precedenza la partita tra Casertana e Viterbese non è ancora iniziata. Il Covid ha letteralmente colpito la squadra di casa. In questi minuti, allo stadio di Caserta, è arrivata l’ASL locale. Come ha scritto il club campano sul proprio sito ufficiale Twitter: “L’ASL di Caserta è intervenuta presso lo stadio ‘Pinto’ per effettuare tamponi urgenti ad alcuni calciatori rossoblù in stato febbrile. Chiediamo scusa ai nostri tifosi, vittime impotenti come Noi al cospetto di una decisione che dire assurda è dire poco”.

Durissime le parole di Giuseppe D’Agostino, numero uno del club, che risponde così alle accuse dei suoi avversari: “La salute viene prima di tutti, anche prima degli interessi“. Infatti hanno tentato in tutti i modi di rinviare la partita, visto che non riuscivano a schierare nemmeno l’undici iniziale, la squadra laziale non ha voluto saperne niente e si è presentata lo stesso allo stadio.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, attaccante positivo al Covid: guai per Gasperini

(www.gettyimages.it)

Casertana-Viterbese, emergenza Covid: alla fine si gioca

Alla fine di questa triste storia la decisione è arrivata: Casertana-Viterbese si giocherà “regolarmente” con i ‘Falchetti” che possono contare solamente su nove calciatori a disposizione. Ovviamente, in panchina, non c’è nessuno.