Sassuolo, De Zerbi: “Ibrahimovic? Un campione, meglio che non ci sia”

de zerbi sassuolo
Roberto De Zerbi (www.gettyimages.it)

Conferenza prepartita per l’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi. Domani pomeriggio, alle ore 15, arriva il Milan di Stefano Pioli in cerca di punti importanti per consolidare la prima posizione in classifica.

Sassuolo-Udinese formazioni ufficiali
Roberto De Zerbi (www.gettyimages.it)

Sassuolo, le parole di De Zerbi in conferenza

Queste le parole del tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia del match contro il Milan: “A Firenze abbiamo ottenuto un punto importante per la classifica. I giocatori, in questo momento, stanno attraversando un periodo particolare. Abbiamo ritrovato delle cose importanti. Ora dobbiamo dare continuità, domani arriverà una grande squadra come il Milan che è primo con merito.

Per loro il campionato e le coppe non fa alcuna differenza: hanno lo stesso approccio quando affrontano sia una grande che una piccola squadra. Mi piace il loro entusiasmo perché non si fermano a niente. Per noi è una grande occasione: abbiamo la possibilità di arrivare a due punti dalla vetta se dovessimo vincere. Se ciò dovesse accadere sarebbe un motivo di orgoglio, vuol dire che qualcosa di buono abbiamo fatto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sassuolo, De Zerbi annuncia: “Caputo, Defrel e Chiriches a disposizione”

Sassuolo, De Zerbi su Ibra: “Meglio che non ci sia…

In Sassuolo-Milan mancherà l’infortunato Zlatan Ibrahimovic, per la gioia di De Zerbi: “Nonostante la sua età sta dimostrando di essere un campione. E’ uno dei pochi campioni che abbiamo in Italia. Sinceramente preferisco che non ci sia, ma i rossoneri hanno in rosa altri calciatori molto validi. Sono la seconda o terza miglior difesa e il secondo miglior attacco. Dobbiamo cercare di vincere proprio come stavamo facendo a Firenze.

Il nostro obiettivo è quello di continuare la striscia di risultati utili consecutivi. Anche a noi l’entusiasmo non manca e non vediamo l’ora di affrontare questa partita. Se giochiamo come sappiamo fare possiamo fare bene. Bisogna giocare con tranquillità e attenzione. Dopo il lockdown le squadre che ci affrontavano hanno cambiato il loro atteggiamento nei nostri confronti. Questo però è un problema: più sei rispettato e più ti mettono in difficoltà. Bisogna avere pazienza e leggere bene i momenti della gara”.

LEGGI ANCHE >>> Genoa e Sassuolo in ansia: infortunio per Criscito e Caputo

Roberto De Zerbi (www.gettyimages.it)

Sassuolo, De Zerbi: “Ricci e Schiappacasse non ci saranno

Ricci e Schiappacasse non saranno dell’incontro. Cerco di alternare facendo meno danni possibili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> De Zerbi dopo Sassuolo-Udinese: “Rammaricato, non abbiamo tirato”

Locatelli? E’ un calciatore di qualità. Per portare giocatori ad un livello come Manue bisogna avere l’essenza”.