Parma-Juventus, Pirlo: “Cristiano Ronaldo ha reagito così dopo l’errore di mercoledì”

Juventus-Crotone Pirlo
Juventus-Crotone Pirlo

Parma-Juventus, l’intervista di Pirlo

Ha parlato ai microfoni di DAZN, dopo la vittoria in Parma-Juventus, il tecnico dei bianconeri, Andrea Pirlo. Ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo: “Stiamo bene, ma che rabbia contro l’Atalanta”

Le parole di Andrea Pirlo

“Cristiano Ronaldo aveva sbagliato un rigore, era giustamente arrabbiato. Fortunatamente abbiamo avuto pochi giorni per pensarci, dovevamo prepararci bene. E lui, ancora meglio, ha dimostrato quanto ci tiene a far bene. E’ soddisfacente la gara di stasera, avevamo fatto una bella partita anche mercoledì, ma è importante prendere i punti. E’ sicuramente la Juventus che voglio vedere, siamo in un buon momento ed è importante fare tanti gol. C’è stato in campo un buon calcio, bravi tutti nel collettivo”. 

“Questa è la “mia” Juventus? Pian piano stiamo raggiungendo quello che vogliamo, non solo io, ma pure i giocatori. Quando hanno la palla gli altri, mi piace vederli aggredire, recuperando velocemente la palla. E’ quello che ti porta ad avere la padronanza poi in campo. Siamo solo all’inizio, ma lo stiamo facendo bene”. 

Su McKennie: “E’ un bravissimo centrocampista, ha tempi perfetti negli inserimenti. Può crescere sul piano tecnico, ma ha tempo per crescere”. 

Su Morata: “Lo abbiamo scelto, conosciamo le sue qualità. Era la nostra prima scelta, l’Atletico non lo lasciava partire. Poi ci siamo ripiombati su di lui, perché Simeone ha fatto altre scelte. Sappiamo che è un grande giocatore, quando sta così bene, può fare qualsiasi cosa. L’errore di mercoledì? Era rimasto molto deluso dai giudizi dopo la partita con l’Atalanta. L’ho rassicurato, perché i gol si possono sbagliare, soprattutto se poi fai le cose che fai in campo. I gol arrivano da soli”. 

Parma-Juventus Pirlo
Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)