Calciomercato Bologna, ESCLUSIVO ag. Barrow: “Futuro già scritto. Dortmund? Vi spiego”

Calciomercato Bologna Barrow
Calciomercato Bologna Barrow (Getty Images)

Assist, gol da cineteca e la maledizione del calcio di rigore. E’ riepilogabile così la stagione di Musa Barrow con il Bologna. L’attaccante gambiano ha stupito l’anno scorso per le capacità realizzative ma quest’anno ha vissuto varie difficoltà. Ieri è tornato ad essere il protagonista indiscusso della rosa di Sinisa Mihajlovic, sia in positivo che in negativo.

ESCLUSIVA – Calciomercato Bologna, parla l’agente di Barrow

Spezia-Bologna è stata un déjà vu per Musa Barrow. Nella testa dell’attaccante gambiano sono tornati gli “incubi” della Coppa Italia. Proprio contro lo Spezia, lo scorso 25 novembre, aveva segnato un gol e poi sbagliato il rigore decisivo al 91′ che avrebbe potuto portare i felsinei agli ottavi di finale. Ieri la stessa scena, con il medesimo sconforto sul volto. Il Bologna rimonta due reti allo Spezia, con un gol di Nicolas Dominguez (su assist dell’attaccante gambiano) e la rete eccezionale da centrocampo di Musa Barrow. Poi al 95′ l’occasione dal dischetto: Barrow calcia male e Provedel respinge. Mani al volto e maglietta strappata.

Musa Barrow regale e toglie punti al Bologna: è questa la sintesi perfetta. Noi di stopandgoal.com, abbiamo contattato in esclusiva il suo agente, l’avvocato Luigi Sorrentino, che ha parlato del momento dell’attaccante classe ’98.

“Tutti gli attaccanti hanno bisogno del sostegno dei compagni e della squadra. Hanno dei momenti in cui il pallone non entra nemmeno a porta vuota o momenti in cui segnano sempre. Bisogna essere bravi a far durare poco i momenti negativi e molto quelli positivi”.

Bologna, Barrow fa e disfa: la sintesi del match

Bologna Barrow
Bologna Barrow (Getty Images)

Calciomercato Bologna, ag. Barrow: “Resterà al Bologna”

Musa Barrow resta al Bologna o andrà via? L’agente dell’attaccante gambiano ha parlato a chiare lettere del suo futuro. Resterà al Bologna da uomo squadra, almeno fino al termine della stagione.

Futuro?Resterà al Bologna. In questo momento è un calciatore troppo importante per loro per essere ceduto a gennaio. Io posso dire che per il momento a Bologna ci troviamo benissimo, al di là di ogni piacevole aspettativa. Non è un problema se restare o andare via, stiamo bene”.

In estate, però, il Borussia Dortmund ha tentato di portare Barrow in Bundesliga. Poi l’affare è saltato causa Covid-19. Il futuro, però, è ancora tutto da scrivere e non è detto che il club giallonero non ci riproverà.

Contatti in passato per andare via?C’era stato un mezzo interesse del Borussia Dortmund ma poi non se n’è fatto più nulla. Anche loro dovevano vendere prima di comprare a causa del Covid-19 che ha ammazzato le finanze delle società“.

Valutazione del Bologna?Più di 20 milioni sicuramente. Tra bonus e tutto il resto, al Bologna costerà 18-19 milioni e il valore del suo cartellino sarà certamente più alto“.

Bologna, Mihajlovic è una furia: le sue parole

Barrow Bologna
Barrow Bologna (Getty Images)

Calciomercato Bologna, ag. Barrow: “E’ uomo squadra, ci tiene tanto”

Il rigore sbagliato e le critiche di Sinisa Mihajlovic, però, non hanno scalfito la personalità dell’attaccante classe ’98. L’avvocato Luigi Sorrentino spiega, in esclusiva a stopandgoal.com, il rapporto con il tecnico serbo e la determinazione di Barrow nel far bene al Bologna.

Sente molto la pressione?Ieri sera ci siamo sentiti dopo la partita e gli ho detto che la cosa strana è che non è sembrato sicuro come sempre. Di solito guarda il portiere quando calcia i rigori e lo spiazza ma ieri non lo ha fatto: è stata una cosa strana. Poi ha avuto l’altra occasione sulla respinta e nemmeno ha segnato. Si è strappato la maglietta dalla rabbia“.

Post sui social in cui si è scusato con i tifosi. Ci tiene alla maglia del Bologna?Lui è un uomo squadra a tutti gli effetti. A volte gli dico che dovrebbe essere più egoista ma non riesce ad esserlo. Deve imparare un po’ di egoismo stupido. Se vede un compagno piazzato meglio di lui non calcia e gliela passa“.

Rapporto con Mihajlovic?La sua forza è che non legge i giornali e non sa cosa dice in tv, ne parlano in allenamento costantemente. Rigori? Come si fa a dire che non calcerà più? I rigori non li sbaglia solo chi non li tira”.

A cura di Salvatore Amoroso

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Musa barrow (@musa_barrow99)