Torino-Crotone, Stroppa: “Vi spiego perché ho sostituito Siligardi…”

Giovanni Stroppa (www.gettyimages.it)

Subito dopo la fine della partita pareggiata contro il Torino, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ l’allenatore del Crotone Giovanni Stroppa.

Le cose potevano andare diversamente: a pochi minuti dalla fine del match i neopromossi erano rimasti in dieci per il doppio giallo di Sebastiano Luperto (ex Napoli). Il tecnico ha effettuato subito dopo un cambio che ha fatto molto discutere.

Giovanni stroppa (www.gettyimages.it)

Le parole di Stroppa dopo Torino-Crotone

Queste le dichiarazioni di Giovanni Stroppa dopo la partita pareggiata contro i granata dal suo Crotone: “Finalmente usciamo da una partita senza aver preso gol e questo deve essere un aspetto importante sicuramente per il lavoro che fa tutta la squadra. Ci manca, forse, qualcosa negli ultimi 20-30 metri, però a prescindere da questo è stata fatta una prestazione molto buona da parte dei miei. Con grande equilibrio  e grandissimo carattere”.

Una menzione particolare per il difensore ex Ajax, Magallan: “Oggi ha disputato un buon incontro. Doveva marcare un attaccante come Belotti e non era per niente facile. Nel complesso devo dire che tutto il reparto difensivo ha lavorato molto bene. Sia nei duelli aerei che in quelli palla a terra Lisandro si è comportato in maniera egregia, come anche gli altri ragazzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta-Inter, Genoa-Roma e Torino-Crotone: risultato, tabellino e highlights – LIVE

Siligardi? Ora vi spiego la sostituzione: (era entrato da quattro minuti e ha lasciato il posto a Giuseppe Cuomo al minuto 89′) il tutto è nato per l’espulsione di Luperto quando siamo rimasti in dieci uomini. Se avesse avuto nelle corde il fatto di poter fare la mezz’ala lo avrei fatto rimanere in campo. Quando la partita è finita gli ho chiesto scusa, ma ho dovuto fare questa scelta per forza maggiore”.

Con questo pareggio la classifica non si muove per i calabresi che rimangono sempre all’ultimo posto con soli due punti conquistati nelle prime sette giornate. L’altro pareggio era arrivato nel match casalingo contro la Juventus di Andrea Pirlo. Dopo la sosta per le Nazionali si giocherà in casa contro la Lazio di Simone Inzaghi.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, le formazioni ufficiali di Atalanta-Inter, Genoa-Roma e Torino-Crotone