Calciomercato Milan, colpo in difesa: concorrenza e nuovo assalto

Calciomercato Milan kessie rinnovo
Calciomercato Milan (Getty Images)

Il calciomercato del Milan entra sempre più nel vivo, e il club rossonero vorrebbe cercare di puntellare vari reparti in vista del prossimo mercato di gennaio. Nel mirino ci sono tanti giocatori, tra cui Kabak, centrale turco dello Schalke04. Il difensore è stato più volte accostato al Diavolo, e già questa estate si sarebbe potuto concretizzare l’affare. Kabak è poi sfumato, ma il Milan non ha mai mollato definitivamente la presa.

Calciomercato Milan: Kabal nel mirino in difesa, concorrenza di una big

Ozan Kabak
Ozan Kabak (Getty Images)

Kabak è un obiettivo concreto del Milan, ma riuscire ad avere la meglio nella trattativa non sarà per nulla facile. Lo Schalke ha infatti blindato Kabak con una clausola rescissoria da 40 milioni di euro, cifra piuttosto alta e che spaventa un po i rossoneri. L’ostacolo più grande è però rappresentato da un altro fattore: la concorrenza molto agguerrita di un’altra big, ovvero il Liverpool. La squadra inglese è infatti alla ricerca di un difensore centrale per ovviare all’assenza a lungo termine di Van Dijk, e starebbe pensando ad un assalto ormai imminente. Il Milan non molla Kabak, ma in questo momento non può far altro che sperare.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan: è deciso, ecco il nuovo difensore a gennaio

Mercato Milan, obiettivo Kabak: Liverpool pronto all’assalto

Milan Kabak
Milan Kabak (Getty Images)

Il Milan tiene d’occhio Kabak, ma sa di doversi confrontare anche con il Liverpool in questa operazione. I Reds preparano un assalto concreto da qui a breve, e stando a quanto riportato dalla Bild, è possibile che lo Schalke possa accettare una cifra anche inferiore a quella imposta dalla clausola. Klopp accelera e vuole un altro centrale, il Milan tiene botta e punta a muoversi nel più breve tempo possibile. Kabak intanto si allena e gioca con lo Schalke, dove sta disputando un buon inizio di stagione.

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Milan, affare complicatissimo: ora costa il triplo