Torino: esonero pronto per Giampaolo, ecco il sostituto

Giampaolo, allenatore Torinono
Giampaolo esonerato subito (www.gettyimages.it)

Marco Gimapoalo rischia l’esonero. Dopo la sconfitta di oggi contro la Lazio, ora Marco Giampaolo rischia di essere esonerato.

Notizie Torino: esonero Giampaolo? Ecco il sostituto sarà Semplici?

Marco Giampaolo potrebbe non essere più l’allenatore del Torino. Il tecnico ex Mila avrà probabilmente in settimana e domenica prossima l’ultima chance di salvare la propria panchina prima della sosta per le Nazionali.

Nel caso in cui arrivassero altre due sconfitte, per il prossimo allenatore del Torino sarebbero due i calciatori in pole. Il primo sarebbe Leonardo Semplici, il secondo, di nuovo, Longo.

torino giampaolo
Marco Giampaolo (www.gettyimages.it)

Ultime Torino: Semplici o Longo, Giampaolo resisterà?

Come detto per prendere il posto di Marco Giampaolo sarebbero due i nomi in lizza. Semplici o Longo. Tuttavia Marco Giampaolo, come riportato da cm, potrebbe ancora tenersi il posto. 

Come accaduto con il Milan lo scorso anno, con quel successo sul campo del Genoa che non bastò a salvargli la panchina, il tecnico sa che non solo dovrà vincere ma anche convincere. Probabilmente mercoledì, quando sarà nuovamente al Ferraris per affrontare al Genoa, potrebbe ripensare a quanto accaduto un anno fa  visto che la storia potrebbe ripetersi.

Di sicuro il tecnivo, tuttavia,non verrà esonerato al termine della partita, in qualunque modo dovesse finire visto che si attenderà in ogni caso la sosta per le Nazionali.

Per il suo futuro saranno decisive, dunque, le prossime gare con Genoa e Crotone.

giampaolo
giampaolo torino (www.gettyimages.it)

Ultime Torino: Giampaolo ha bisogno di tempo

Presidente e direttore tecnico si aspettavano certamente di più dal tecnico Marco Giampaolo, che aveva annunciato già in estate di aver bisogno di tempo per ingranaere.

Tuttavia ad oggi  la squadra che sembra essere ripiombata indietro di diversi mesi, a prima del lockdown dello scorso campionato.

Come un anno fa con il Torino di Walter Mazzarri, anche quello di Giampaolo, sembra essere una squadra debole e non capace di tenere alta l’attenzione durante la gara. Le due rimonte subite nel finale contro Sassuolo e Lazio di certo non hanno alzato il morale. Cairo e Vagnati, inoltre, hanno aumentato i dubbi sulla tenuta difensiva visti le 15 reti subite in appena cinque partite giocate. Due anni fa il Torino era tra le miglior difese del torneo.

torino giampaolo
Marco Giampaolo (www.gettyimages.it)