Atalanta, Gasperini: “Liverpool sfida affascinante. Klopp? Un esempio”

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Subito dopo la partita vinta dalla sua Atalanta contro il Crotone, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ il tecnico dei bergamaschi, Gian Piero Gasperini.

gian piero gasperini
gian piero gasperini (www.gettyimages.it)

Le parole di Gasperini dopo Crotone-Atalanta

Queste le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini subito dopo il match vinto contro il Crotone dalla sua Atalanta: “Abbiamo disputato una partita offensiva, in difesa abbiamo subito poco. Peccato per quel gol subito. Avrei voluto chiuderla. Difficile fare una valutazione per Hateboer, Romero e Toloi. Oggi abbiamo fatto una partita dove abbiamo dominato, abbiamo sofferto solo per il risultato.

Oggi faceva molto caldo e abbiamo sciupato parecchie opportunità. Muriel? Mi è piaciuto molto, soprattutto il primo tempo. Ha avuto molte occasioni importanti. Ilicic? E’ andato in difficoltà, non è stato il giocatore che conosco. Gli manca velocità che a volte ha dimostrato ed oggi non si è visto. Contro il Liverpool ancora devo decidere chi giocherà in avanti. Malinovski sta giocando con continuità in tutte le gare, dall’inizio e in corso. Miranchuk, come Lammers, hanno bisogno di ambientarsi bene e arrivano da un campionato nuovo.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta-Ajax 2-2: risultato, sintesi, gol e highlights

Gian Piero Gasperini e Giovanni Stroppa (www.gettyimages.it)

Per il momento li vedo come alternative, spero possano essere importanti dall’inizio in futuro. La Champions ha una possibilità di recupero molto limitata, con i reds sarà una partita di grande valore ai fini della classifica. Il risultato di martedì sera non è determinante, ma è molto importante.

Il fascino di questa competizione è straordinario, il nostro grande rammarico è quello di giocare queste sfide senza pubblico. Mi immagino l’attesa che ci sarebbe stata contro il club di Jurgen Klopp per questo martedì. Klopp? E’ un riferimento per tutti gli allenatori, per tutto quello che ha dimostrato dove andato. Per la qualità tecnica, per come giocano e tanto altro. Il suo calcio affascina chi lo guarda“, conclude Gasperini dopo la vittoria dell’Atalanta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Crotone-Atalanta 1-2: risultato, sintesi, tabellino e highlights – LIVE