Inter, Lukaku va ko: risentimento muscolare per il belga – UFFICIALE

infortunio lukaku Inter
Inter, infortunio Lukaku: parla il CT del Belgio (Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte perde il suo uomo migliore: Romelu Lukaku si è infortunato.

Notizie Inter, infortunio Lukaku: le sue condizioni

Inter-Romelu Lukaku: è questa la ricetta magica per far sorridere Antonio Conte. Ma già a partire dalla partita di domenica contro il Parma, l’attaccante belga non ci sarà. Nelle ultime ore, infatti, il numero 9 nerazzurro ha sofferto un risentimento muscolare che non gli permetterà di scendere in campo.

Finora l’Inter si è aggrappata a Romelu Lukaku per sfangare in ogni partita e portare punti al Suning Training Center. Contro Parma e Real Madrid, però, il belga sarà assente. Lo ha comunicato l’Inter in una nota ufficiale sul proprio sito.

Inter, Zhang vuole vincere: le sue parole

Inter Lukaku
Infortunio Lukaku (Getty Images)

Inter, Lukaku ko: il comunicato ufficiale

I nerazzurri, sul proprio sito ufficiale, hanno comunicato l’esito degli esami effettuati a Romelu Lukaku dopo l’infortunio. L’attaccante belga dovrà riposare nelle prossime due paritite e poi si valuteranno le sue condizioni.

“Romelu Lukaku si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica presso l’istituto Humanitas di Rozzano in seguito a un problema riscontrato nella gara di UEFA Champions League contro lo Shakhtar Donetsk.

Gli accertamenti hanno evidenziato un risentimento muscolare agli adduttori della coscia sinistra. Le condizioni dell’attaccante belga saranno valutate giorno dopo giorno“.

Inter, pronto il rinnovo del campione

lukaku inter
Lukaku Inter (Getty Images)

Inter, infortunio Lukaku: salta il Real Madrid

Con Romelu Lukaku out, l’Inter dovrà correre ai ripari. L’attaccante belga è stato il vero e proprio trascinatore del club di Antonio Conte ma nelle gare contro Parma e Real Madrid non ci sarà.

Al suo posto Conte punterà su Lautaro Martinez. Il Toro ha segnato tre gol nelle prime tre partite ma poi è entrato in un momento no. Contro Genoa e Shakhtas Donetsk ha sbagliato diverse palle gol e ha lasciato il campo molto nervoso.

Nelle gerarchie di Conte è il primo nome subito dopo Romelu Lukaku. Ora, con l’infrtunio del belga, avrà l’opportunità di prendere l’Inter sulle spalle e non far rimpiangere il suo compagno di reparto. Al suo fianco ci sarà Alexis Sanchez che sta cercando di recuperare dai piccoli fastidi muscolari che lo perseguitano da settimane.

inter lukaku
inter lukaku (Getty Images)