Calciomercato Inter: Lautaro, tra Barcellona e riscatto nerazzurro

inter lautaro martinez

Il calciomercato di Serie A non si ferma mai, e sebbene la sessione estiva si sia conclusa da qualche settimana, la maggior parte delle squadre inizia a pianificare in vista di gennaio. Ne sa qualcosa l’Inter, intenzionata a gestire al meglio la situazione relativa a entrate ed uscite. Se da una parte ci saranno degli altri investimenti, dall’altra non sono escluse cessioni, anche importanti. A creare apprensione è il solito Lautaro Martinez, continuamente sondato dalle pretendenti.

Ultime Inter: Lautaro ancora nel mirino del Barcellona

inter coronavirus

L’Inter vuole e deve blindare i propri gioielli, e tra questi c’è sicuramente Lautaro Martinez. L’attaccante argentino non sta vivendo un periodo idilliaco in nerazzurro, e intanto dalla Spagna continuano ad arrivare avances da parte del Barcellona: i blaugrana non hanno mai mollato la presa, e pare che negli ultimi giorni stiano tornando all’assalto. Il pericolo principale arriva direttamente da Leo Messi, connazionale del Toro e alleato numero uno del club catalano. La Pulce pare abbia richiesto esplicitamente Lautaro, così come riportato da Sport Mediaset.

Futuro Lautaro: rinnovo o Liga?

Il futuro di Lautaro è ancora parecchio incerto, e il Barcellona intanto spinge per un suo trasferimento in Spagna. Messi è convinto di poter convincere il suo compagno di Nazionale, mentre Ausilio e Marotta vorrebbero parlare con l’entourage del giocatore per chiudere il rinnovo. Sicuri che possa cambiare qualcosa? Probabilmente no, anche perchè se dovesse arrivare un’offerta valida dalla Spagna (almeno 80-90 milioni di euro), allora a quel punto la cessione potrebbe concretizzarsi comunque. Lautaro gradirebbe parecchio la pista spagnola, specie per ritrovarsi con quello che lui considera il migliore al mondo.

Mercato Inter: Lautaro ancora incerto

Lautaro è un giocatore dell’Inter, è contento in nerazzurro, e farà di tutto per questa maglia. Dall’altra parte però non si possono non considerare i consueti dubbi sul futuro, con un Barcellona in agguato, e una situazione non proprio ottimale in quel di Milano. “Oggi sono qui, domani non so”. Parole importanti, e che ad oggi fanno tremare la dirigenza nerazzurra, non più tanto ottimista sulla permanenza del Toro.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, Lautaro: “Oggi sono qui, domani non so”