Campionato nel caos: UFFICIALE la sospensione

Un episodio incredibile è accaduto durante lo scorso fine settimana calcistico. La Federcalcio ha deciso ufficialmente di sospendere il campionato in attesa di ulteriori provvedimenti

Ancora una volta, il mondo del calcio è stato scosso da un vile episodio che ha suscitato sconcerto tra i tifosi e la comunità dei social media. Un momento di assoluta follia e terrore si è verificato durante una partita del massimo campionato turco. L’incidente, avvenuto al termine dello scontro tra Ankaragucu e Rizespor, ha generato tristezza e, al contempo, profonda indignazione nelle alte sfere della Federcalcio turca.

Campionato sospeso ufficialmente
Campionato sospeso ufficialmente (ANSA) – Stopandgoal.com

Il fatto, che ha suscitato dolore in Turchia e disgustato altri paesi, riguarda l’aggressione subita dal direttore di gara designato per il match di Super Lig tra Ankaragucu e Rizespor. Questo tragico evento ha giustamente portato la lega turca alla decisione di sospendere a tempo indeterminato il campionato. Nel campionato turco, la serata di ieri è stata segnata da un’esplosione di violenza senza precedenti, gettando la Super Lig nel caos più completo. Dopo il pareggio ottenuto nel recupero al 97° minuto da Adolfo Gaich, ex giocatore di Benevento ed Hellas Verona, il presidente della squadra di casa dell’Ankaragucu, Faruk Koca, ha scatenato il caos scendendo in campo per aggredire verbalmente e fisicamente il direttore di gara, Halil Umut Meler.

Campionati sospesi: ecco cosa sta succedendo

Anziché accettare il pareggio, il presidente dell’Ankaragucu, Faruk Koca, è sceso sul terreno di gioco al fischio finale dimostrando un comportamento inaccettabile verso l’arbitro. Il presidente della squadra di casa è stato travolto da un’indole estremamente aggressiva, creando panico sul campo. Una scena scioccante si è consumata sul terreno di gioco dell’Estadio Eryaman di Ankara, quando Faruk Koca ha preso di mira l’arbitro Halil Umut Meler colpendolo violentemente in volto con un pugno e continuando con ripetuti calci mentre l’arbitro era a terra, prima di venire allontanato con la forza.

L'aggressione del presidente dell'Ankaragucu
L’aggressione del presidente dell’Ankaragucu (ANSA) – Stopandgoal.com

Alla fine della partita tra Ankaragucu e Rizespor, Faruk Koca ha trasformato il campo da gioco in un’arena dove è andata in scena una violenza senza precedenti, segnando una delle pagine più tristi nella storia del calcio. Questo episodio aberrante ha scosso profondamente la comunità calcistica turca, sollevando interrogativi sulla sicurezza degli arbitri e sull’integrità del campionato. Sono attesi provvedimenti disciplinari esemplari da parte delle autorità calcistiche nei confronti di Koca e dell’Ankaragucu per questo vergognoso episodio. Intanto è stato immediatamente stato reso noto che quanto accaduto porterà all’arresto del presidente una volta dimesso dall’ospedale dove attualmente si trova per problemi cardiaci. Nel frattempo, la Federazione calcistica turca ha annunciato la sospensione del campionato.

Impostazioni privacy