Muriel sotto l’albero: che colpo per gennaio in Serie A

Luis Muriel può essere il colpo del mercato di gennaio in serie A: un club è pronto a trattarlo, il regalo sotto l’albero da parte del dirigente

Luis Muriel sembrava in una fase di stallo, se non calante, della sua carriera. E invece il gol con il quale ha deciso in pieno recupero il match contro il Milan di sabato scorso, tra l’altro con un pregevole tacco, ha le sembianze di essere il colpo della rinascita per il colombiano al quale Gasperini fa ancora difficoltà a rinunciare.

Colpo Muriel in serie A: può arrivare a gennaio
Luis Muriel potrebbe essere il colpo di gennaio in serie A – (ANSA) – stopandgoal.com

Per il classe 1991 gli anni iniziano a passare e la carta d’identità a farsi sentire, ma se come il buon vino che invecchiando migliora, ha sicuramente ancora tante stagioni davanti per poter essere decisivo. Deve averla pensato così anche un club del massimo campionato che è pronta a scommettere sull’ex Udinese, e farsi così un regalo di Natale in vista di gennaio. Un grande colpo per legittimare le ambizioni all’improvviso spuntate fuori per la sorpresa del campionato.

Muriel sotto l’albero, grande colpo in serie A a gennaio

Ci riferiamo, naturalmente, al Bologna, attualmente addirittura in zona Champions e grande sorpresa della serie A di questa stagione. Il club felsineo avrebbe messo nel proprio mirino l’attaccante della Dea e sarebbe pronto a sferrare l’assalto decisivo per prenderlo già a gennaio. Quante possibilità ci sono di vederlo realmente in rossoblù?

Muriel sotto l'albero: colpo in serie A
Luis Muriel può cambiare maglia in serie A: colpo sotto l’albero – (ANSA) – stopandgoal.com

Il direttore sportivo Sartori l’ha messo nel mirino e può spingere per portarlo nel capoluogo emiliano, dopo averlo avuto già a Bergamo. I due si conoscono e c’è stima tra le parti. Naturalmente però andrebbero definiti anche gli aspetti economici e convincere gli orobici a lasciarlo partire ad una cifra modica non sarà facile così come ci sarebbe da discutere sull’ingaggio dell’attaccante. Sicuramente però in rossoblù potrebbe fare la differenza ancor più di quanto faccia a Bergamo.

Le riflessioni di Muriel sono anche su quanto effettivamente riuscirà a giocare in maglia nerazzurra e quanto spazio può garantirgli Gasperini. Mentre approdando alla corte di Thiago Motta sicuramente troverebbe più spazio, le sue qualità possono servire molto al gioco emiliano. La differenza sta tutta lì e se il Bologna dovesse davvero presentare l’offerta, questa sarebbe la valutazione da fare da parte del colombiano. La situazione è tutta da valutare ma ci sono i presupposti giusti affinché si trasformi in qualcosa di più rispetto ad una semplice idea.

Impostazioni privacy