Lascia il nerazzurro per la Juve: così Giuntoli festeggia due volte

Dal nerazzurro al bianconero: il piano di Cristiano Giuntoli per rinforzare la Juventus e sbaragliare la concorrenza

Si avvicina la finestra di mercato di gennaio, e la Juventus visti i gravi buchi in mezzo al campo sarà senza dubbio una delle squadre più attive. Riflettori tutti sul centrocampo per i bianconeri, che studiano un piano per rinforzarsi. A contribuire a una moria di centrocampisti per Allegri, stavolta hanno inciso soprattutto questioni extra-campo. Si parte da Nicolò Fagioli, perno della metà campo bianconera, che dovrà scontare la squalifica per poi tornare a disposizione solamente per l’ultima giornata. Arrivando fino a Paul Pogba, fermato dalla vicenda doping che potrebbe lasciarlo ai box per un periodo di tempo ancora più lungo del collega.

La Juve prepara un super colpo
Cristiano Giuntoli è al lavoro per il centrocampo della Juve (LaPresse) – Stopandgoal.com

A questa situazione Cristiano Giuntoli proverà a far fronte durante il mercato di gennaio, che in passato ha significato grandi colpi – si pensi alla doppietta Vlahovic-Zakaria – e che adesso potrebbe essere fondamentale per la volata verso la lotta scudetto di fine anno. Nel mirino del dirigente ci sarebbe proprio Teun Koopmeiners, il quale tanto bene sta facendo all’Atalanta e che ha da tempo attirato le attenzioni dei maggiori club italiani ed esteri. 

Insieme all’olandese dalle parti della Continassa, farebbe gola anche Kalvin Phillips, ai margini del progetto con il Manchester City e che potrebbe essere pronto a lasciare l’Inghilterra già da subito. Per arrivare a Koopmeiners però, la Juventus potrebbe arrivare a compiere uno sforzo non indifferente, anticipando il grande acquisto che era stato programmato in estate.

Juventus, obiettivo Koopmeiners: si studia una doppia cessione

La Juve studia il grande colpo, ma per arrivare al fortissimo centrocampista della Dea, i bianconeri dovranno provare prima a fare cassa. La cifra che l’Atalanta infatti chiede per il classe ’98 sarebbe di circa 50 milioni di euro. Una valutazione da top player, nonostante il contratto sia in scadenza nel 205, ma che al momento la Juventus faticherebbe a soddisfare. Ecco perché a Torino si studiano due possibili uscite, per arrivare al pupillo del dirigente Giuntoli.

Juve, ecco il centrocampista: arriva Koopmeiners
Juve, colpo a centrocampo: arriva dalla big di Serie A (Ansa) – Stopandgoal.com

A sacrificarsi potrebbero essere due giovani promesse, ossia Iling-Junior e Matias Soulé. Il primo, che quest’anno non sta trovando molto spazio, avrebbe estimatori in Premier League e la sua valutazione si aggira al momento – secondo quanto riferito da Transfermarkt – sui 9 milioni di euro. La Juve lo valuta però circa 20 milioni, mentre discorso diverso per il fantasista argentino. Soulé quest’anno sta incantando la Serie A e anche se i bianconeri vorrebbero puntare su di lui la prossima stagione, potrebbero essere ceduto davanti a una importante offerta per arrivare a Koopmeiners, voluto fortemente dalla dirigenza.

Impostazioni privacy