Calciomercato Juventus, doppia firma pesantissima: tifosi in estasi

La Juventus può sorridere per una doppia firma pesantissima che potrebbe arrivare proprio nelle prossime ore. I tifosi sono al settimo cielo

La squadra di Allegri sta cercando di tenere il passo indiavolato dell’Inter e nel frattempo prova a gettare le basi per il futuro. Oltre agli acquisti per il mercato di gennaio c’è da chiudere

Chiesa e Rabiot rinnovo in casa Juve
Allegri può sorridere per un doppio colpo (Stopandgoal.com – ANSA)

Il campionato della Juventus è stato sino a questo momento di assoluto livello, sia considerando le difficoltà nel mercato estivo, sia per le defezioni che Allegri ha dovuto fronteggiare. Il tecnico toscano è arrivato a soli due punti dall’Inter e sta cercando di ottimizzare le sue risorse per insidiare i nerazzurri sino al termine della stagione.

Lo scontro diretto all’Allianz Stadium si è concluso in parità un paio di settimane fa e ora si pensa già a quanto potrà avvenire nel mese di febbraio, per quello di ritorno. Di certo i bianconeri hanno bisogno di rinforzare il proprio gruppo nel mercato di gennaio, per cercare perlomeno di accorciare il gap con gli uomini di Inzaghi. Giuntoli è già al lavoro per portare alla Continassa un paio di centrocampisti, che possano alzare il livello tecnico e agonistico e rimpiazzare Fagioli e Pogba.

Nella lista figurano sempre i nomi di Hojbjerg, Thomas Partey e Thuram (fratello di Marcus che milita al Nizza). In base a quelle che saranno le disponibilità economiche alla fine qualcosa verrà portata a casa.

Juventus, per Rabiot e Chiesa c’è aria di rinnovo: Allegri può sorridere

Prima di pensare ai rinforzi da immettere, però, in casa Juve si pensa anche a mantenere i top player già presenti in rosa. Nel rendimento di questa prima parte di campionato spiccano senza dubbio i nomi di Adrien Rabiot e Federico Chiesa.

Doppia firma in casa Juve
La Juve mette a segno un doppio colpo (Stopandgoal.com – ANSA)

Il primo è il vero inamovibile del centrocampo di Allegri, sempre presente e sempre da titolare. Qualità e quantità al servizio della squadra e anche una personalità che andata via via crescendo con il passare del tempo. Il secondo ha recuperato a pieno la forma fisica, dopo i tanti problemi al ginocchio e oggi è diventato forse il giocatore italiano più decisivo (chiedere anche a Spalletti).

Entrambi hanno delle problematiche contrattuali, perché Rabiot andrà in scadenza a giugno e deve trovare per forza un accordo per non essere perso a zero. Chiesa invece ha il contratto che lo copre fino al 2025 ma sta trattando un possibile allungamento. Estendere di altri 12 mesi la firma consentirebbe alla Juve di rivalutare il suo cartellino e soprattutto di non sentirsi con l’acqua alla gola in estate. Le cifre di cui si parla sono i 5 milioni già percepiti al momento, mentre per l’ex PSG si dovrebbe chiudere attorno agli 8 milioni più bonus.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy