Scambio confermato: per la Juve ormai non ci sono speranze

Un talento fuori dai piani tecnici sembrava destinato ai bianconeri. Ora il cambio di rotta inatteso, gli aggiornamenti

La Juventus, soprattutto per evitare di svenarsi a causa di un cartellino di un giocatore, è alla finestra per eventuali occasioni di mercato. Il profilo individuato ha rotto con il proprio allenatore, tanto da finire fuori rosa. Per il nazionale, 3 gol in 23 presenze con la selezione maggiore, un ostracismo che lo tiene fuori dal campo dallo scorso 26 agosto, quando ha disputato 30 minuti nel successo per 3-2 contro il Nottingham Forest.

Scambio in porto: la Juve resta al palo
La Juve perde un colpo top (LaPresse) – stopandgoal.com

Per il talento londinese in Premier solo altri due scampoli, per totali 76 giri di lancette. Una miseria che Jadon Sancho, estromesso per motivi disciplinari dal tecnico Erik ten Hag, non avrebbe più intenzione di accettare. L’ala sinistra, acquista nel 2021 dal Borussia Dortmund per ben 85 milioni, ha un contratto fino al 2026 da 7.150.000 milioni di euro l’anno. Per il ragazzo cresciuto nel Watford e poi nel vivaio del City, un vero ribaltone dopo le 26 presenze in Premier dello scorso anno, corredate da 6 gol e tre assist. In questo marasma, intanto lo United in campionato resta in piena crisi. Il tecnico olandese sabato ad Old Trafford ha visto la sua squadra affondare 3-0 con il Bournemouth. Red Devils sesti a 27 punti dopo 16 giornate, col Newcastle a -1 e un match da giocare.

Juve addio: lo United manda Sancho al Borussia Dortmund

Da fine agosto Sancho è un corpo estraneo. Allenamenti con le riserve e accesso negato alle strutture riservate alla prima squadra. Nonostante la pressione di alcuni compagni di squadra, l’ex tecnico dell’Ajax è stato irremovibile: Sancho non torna in prima squadra. Considerato il talento del ragazzo e il fatto che sia solo un classe 2000, il dt Cristiano Giuntoli aveva pensato a lui quale rinforzo. L’ipotesi più semplice sarebbe stata quella del prestito gratuito già a gennaio, d’altronde Allegri ha mostrato grande abilità nel lavorare con i giovani.

Fumata bianca per lo scambio: ora dice no alla Juve
Sancho sempre più lontano dalla Premier (Ansa) – stopandgoal.com

Sulla strada bianconera però si è inserito un ostacolo nuovo. Come riporta todofichajes.com, il Borussia Dortmund, club che per lui nel 2017 verso 21,5 milioni al City, avrebbe pensato di riportare il ragazzo in Germania. Con i gialloneri, Sancho ha giocato in tutto 137 gare, segando 50 gol e fornendo 64 assist. Considerate sia le necessità economiche dei Red Devils, sia la volontà del ragazzo, il Borussia Dortmund potrebbe avere la strada in discesa. Dal Manchester United alcuna resistenza. Gli inglesi, per dare il via libera definitivo, vorrebbero inserire nell’affare il cartellino di Donyell Malen. L’ala destra olandese, 25 anni il prossimo 19 gennaio, è vincolata ai tedeschi fino al 2026.

Il Dortmund per Malen nel 2021 ha versato 30 milioni al Psv Eindovhen. Per l’esterno in questa Bundesliga 4 gol in 13 gare per 777′ totali (59,7 di media), oltre a 4 match in Champions. L’affare è in fase embrionale, considerata la situazione senza ritorno in Inghilterra, probabile che la Juve sia costretta a veder sfumare il suo obiettivo. Lo United deve monetizzare e i bianconeri non sono disposti ad investire pesantemente sul cartellino di un’ala, soprattutto se il 3-5-2 rimanesse lo schema adottato da Allegri.

Impostazioni privacy