Torna in Serie A, lo prende la Juve: affare ad un passo

Torna in Serie A, lo prende la Juve. Cristiano Giuntoli ha le idee chiare sul profilo che occorre alla Juventus in vista del prossimo mercato

Per diversi motivi l’ostacolo Napoli non era facile da superare, ma la Juventus di questa stagione è una squadra che sta sempre più crescendo in consapevolezza e determinazione. Una vittoria pesante, per la classifica e per il morale.

Massimiliano Allegri contento per il colpo di mercato
Massimiliano Allegri, arriva il colpo a centrocampo (Foto ANSA) stopandgoal.com

Per Cristiano Giuntoli è stata una serata particolare, contro il suo recente, ed importante, passato, nonostante Aurelio De Laurentiis. Alla Juventus, però, la vittoria più importante è sempre la prossima e pertanto il direttore dell’Area tecnica bianconera prepara il terreno per le prossime vittorie.

Si avvicina gennaio e il mercato che potrebbe consentire alla Juventus di apportare qualche piccolo aggiustamento a livello di organico per sopperire alle lacune che il mancato mercato estivo, e disavventure extra-calcistiche varie, hanno reso più evidenti.

Se si deciderà di inserire un solo ed unico tassello questo avverrà a centrocampo. E’ lì che Massimiliano Allegri chiede ausilio poiché rischia, in caso di improvvise emergenze, di rimanere con gli uomini contati. La Juventus segue diversi profili i per il suo centrocampo, ma Giuntoli vorrebbe andare su un nome “sicuro”.

Un nome che certifichi qualità, che abbia già assaporato la Serie A e che pertanto non avrebbe problemi di ambientamento.

Torna in Serie A e lo prende la Juve

Giuntoli lo ammira da anni. Ha giocato in Serie A e ha già indossato la maglia bianconera, ma quella dell’Udinese. Quattro anni importanti ed una crescita continua che l’hanno poi portato a giocare in Spagna.

Rodrigo de Paul torna in Italia
Rodrigo de Paul alla Juve Foto ANSA) stopandgoal.com

È Rodrigo de Paul l’obiettivo numero uno per il centrocampo bianconero. La conferma arriva da Sportitalia. Il campione del mondo con l’Argentina, e centrocampista dell’Atletico Madrid, classe 1994, è profilo assai gradito anche ad Allegri.

Un’operazione non facile poiché il campione argentino è un giocatore importante per il tecnico dei biancorossi, Diego Simeone. Operazione poi dai costi elevati che potrebbe costringere la Juventus a cedere qualcuno dei suoi giovani gioielli, da Samuel Iling Junior a Kenan Yildiz.

I buoni, ed insperati, risultati in campionato stanno quasi spingendo la Juventus sul mercato nel tentativo di migliorare la sua rosa e provare a dare fastidio, fino all’ultima partita di campionato, all’Inter in ottica scudetto. Alla Juventus non lo diranno mai ma questa prima parte di stagione alimenta il grande sogno…indicibile.

Alla Continassa ci si prepara dunque per gennaio. Per continuare a sognare.

Impostazioni privacy