Irrompe Guardiola, ribaltone e addio Juve

La Juve mette le mani su un baby talento europeo, ma c’è la concorrenza di Guardiola. Ecco il prossimo obiettivo di Giuntoli

Giuntoli sta cercando nuovi nomi per la Juve del presente e del futuro, specialmente dalla metà campo in su. Sono diversi i nomi cercati per gennaio, ma c’è spazio anche per i giovani talenti da far crescere. Tra questi c’è un giocatore che si è messo in evidenza in Conference League, e che potrebbe diventare uno dei talenti migliori in Serie A.

Nelle ultime ore, però, il Manchester City ha avuto la stessa idea dei bianconeri, ed è pronta a strappare il talento dalle mani di Giuntoli il prima possibile. Ecco il nome del giocatore e gli aggiornamenti sulla possibile trattativa.

Guardiola scippo alla Juve
Guardiola tenta il colpo, Juve beffata (Ansa) – stopandgoal.com

Si tratta di Vasilije Adzic, classe 2006 che si è messo in mostra con il Podgorica nel campionato montenegrino e in Conference League. Il suo nome è finito nel taccuino dii diversi club europei, ma Juve e City sembrano essere le due big interessate. Ora è lotta tra i due club, e il giovane può strappare già il pass per il calcio che conta.

Juve su Adzic, ma c’è concorrenza: anche Guardiola sul talento del Podgorica

Vasilije Adzic è un trequartista 17enne (classe 2006) nato in Montenegro, dove attualmente gioca nel Buducnost Podgorica, squadra in testa alla classifica della Serie A montenegrina e già vista in Europa nelle qualificazioni per la Conference League (perse contro lo Struga, con Adzic che ha segnato 1 gol e 1 assist). Adattabile anche come mezzala o ala sinistra, il gioiellino del Montenegro ha già fatto parlare di sé in questa stagione, con 4 gol e 1 assist in 15 partite di campionato, giocate da leader tecnico della squadra. Diventato titolare dal suo arrivo in prima squadra (prima era nelle giovanili) il giocatore sembra essere già pronto al salto di qualità definitivo.

Giuntoli è stato uno dei primi ad averlo notato, date le sue doti tecniche e la sua versatilità in campo, sempre apprezzata da Allegri. Già da gennaio il dirigente bianconero potrebbe tentare l’assalto definitivo per il giocatore, che nel prossimo maggio diventerà maggiorenne. Potrebbe arrivare a titolo gratuito per giocare metà della stagione nella Next Gen, per poi diventare uno degli elementi della prima squadra dal prossimo anno.

La Juve prepara una cessione
Cristiano Giuntoli è al lavoro per la nuova Juve: occhi su Adzic (LaPresse) – Stopandgoal.com

La minaccia principale per il tesseramento del giocatore si chiama Pep Guardiola. L’allenatore del City ha espresso la volontà di prendere il giocatore, che sta cercando un giovanissimo erede per Kevin De Bruyne, ormai 32enne. La concorrenza per la Juve adesso si fa più difficile del previsto, mentre Adzic si ritrova con un grande dubbio da risolvere in vista della prossima stagione.

Restano da vedere i tempi delle trattative, poiché entrambi i club potrebbero decidere di far partire l’asta dalla prossima estate, quando il giocatore avrà compiuto 18 anni, ma il suo valore potrebbe salire ancora di più in caso di riconferma nella stagione corrente. In tal caso, il valore potrebbe arrivare anche ai 5 milioni di euro, più che accettabili per entrambi i club.

Impostazioni privacy