Juventus, Vlahovic dice addio: c’è già il sostituto

La Juventus è pronta a mollare Vlahovic: sorpresa clamorosa, al posto del serbo arriva uno dei bomber più prolifici.

Una delle sorprese di questo scoppiettante inizio di campionato è stato rappresentato certamente dalla Juventus. La squadra di Massimiliano Allegri, dopo due anni quasi agghiaccianti, sembra aver ritrovato quel piglio vincente che mancava da tempo.

Bye bye Vlahovic: la Juve stringe per il sostituto
Ecco l’erede di Vlahovic: Juve show (Lapresse) – Stopandgoal.com

Nonostante il gioco tutt’altro che sfavillante, il cinismo della ‘Vecchia Signora’ l’ha portata a conquistare un meritato secondo posto a soli due punti dall’Inter capolista. Tra poco andrà in scena il Derby d’Italia e proprio i nerazzurri saranno il nuovo grossissimo ostacolo per tastare con mano l’effettiva forza di questa Juventus. Ci sarà da sudare, dunque, per mantenere vivo un sogno che Allegri fa ancora fatica a pronunciare: lo Scudetto.

Il tricolore manca da davvero troppi anni in quel di Torino e, seppur in maniera velata, l’obbiettivo del club piemontese rimane proprio cucirsi sul petto lo Scudetto. Per farlo, però, bisognerà lavorare in maniera certosina non solo in campo ma anche in sede di calciomercato. Magari già a gennaio dove il focus sarà inevitabilmente rivolto alla mediana. Un centrocampo che, al di là di Adrien Rabiot che rimane in scadenza a giugno 2024, ha recentemente incassato due tegole non da poco.

Le squalifiche di Nicolò Fagioli e Paul Pogba rischiano di essere un guaio per l’allenatore toscano che dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli attende 1-2 colpi di grande spessore. I conti, tuttavia, andranno fatti anche in attacco: perché l’addio di Dusan Vlahovic non è mai stato tanto vicino.

Vlahovic è già un ricordo: ecco il bomber da record

La scorsa estate grandi squadre europee, Chelsea e Bayern Monaco su tutte, avevano fortemente sondato il terreno per l’acquisto di Dusan Vlahovic. Uno scenario mai concretizzatosi quello dell’addio che, tuttavia, potrebbe essere stato solo rimandato. Il feeling tra Allegri ed il 23enne di Belgrado è ai minimi storici e la possibilità di incassare 70-80 milioni dalla sua cessione ingolosisce non poco la dirigenza juventina.

Bye bye Vlahovic: la Juve stringe per il sostituto
Vlahovic-Juve, addio: scelto l’erede (Ansa) – Stopandgoal.com

Ecco perchè nelle ultimissime ore, in anticipo sulla riapertura della sessione invernale di mercato fissata al 2 gennaio 2024, la società torinese ha scelto quello che dovrebbe essere il sostituto dell’ex Fiorentina. Si tratta di Serhou Guirassy, gioiello francoguineano che con la maglia dello Stoccarda ha registrato una media realizzativa da vero alieno. 10 presenze con i tedeschi con 16 reti e 2 assist vincenti: una rete ogni 47′, assolutamente mostruosa.

Sul calciatore che è arrivato in Germania dal Rennes per soli 9 milioni, c’è da tempo il fortissimo interessamento del Milan. Ma la Juventus, con la possibilità di muoversi agevolmente grazie ai soldi di Vlahovic, potrebbe sbaragliare ogni tipo di concorrenza e regalare il prima possibile il 27enne di Arles a Massimiliano Allegri.

Impostazioni privacy