Bomba clamorosa: c’è un trasferimento da 105 milioni!

Tra poco più di due mesi il calciomercato aprirà i battenti con la sua sessione invernale. Iniziano quindi a circolare le prime trattative che a gennaio possono entrare nel vivo.

Si avvicina sempre di più l’apertura del calciomercato di riparazione, che consentirà alle società di intervenire per rinforzare ulteriormente le rispettive rose.

Manchester United su Joao Neves
Lo United tenta il grande colpo, la cifra è monstre (Ansa) – stopandgoal.com

Tra le società che sembrano intenzionate a rinforzarsi troviamo il Manchester United: i red devils al momento si trovano sesti in Premier League, a meno cinque dal quarto posto occupato dal Tottenham e a meno sette dai ‘cugini’ del City che comandano il campionato. L’obiettivo dello United è quello di entrare quantomeno nella prossima Champions League, e per riuscirci il tecnico ten Hag ha bisogno di rinforzi.

Uno dei ruoli che il tecnico olandese intende rinforzare è il centrocampo, che necessità di maggiore quantità e qualità. Questo anche per via delle prestazioni di Casemiro che, nonostante i quattro goal realizzati in 12 partite, non sta rendendo come nelle passate stagioni. Per questo motivo la dirigenza proverà a regalare al tecnico il rinforzo richiesto, anche se i 120 milioni di euro richiesti spaventano e non poco.

Il Manchester United prova il grande colpo, gioiello 2004 nel mirino: servono 120 milioni

Come già accennato, il Manchester United proverà a rinforzare la propria rosa nel calciomercato di riparazione: l’obiettivo dei red devils è quello di rimpolpare il centrocampo. Il nome che Erik ten Hag ha fatto alla società è quello di Joao Neves del Benfica, mediano portoghese classe 2004. Nonostante la giovane età il ragazzo è un perno della squadra di Schmidt, che oramai non sembra poterne fare più a meno.

Manchester United su Joao Neves
United su Joao Neves, servono 120 milioni (Ansa) – stopandgoal.com

Già da mesi la dirigenza del club inglese lo segue con grande attenzione, e a gennaio potrebbe decidere di fare un tentativo concreto. Stando a quanto riporta Fabrizio Romano, infatti, i red devils a gennaio potrebbero bussare alla porta del Benfica: il club portoghese, però, non ha intenzione di cedere il classe 2004 in inverno, ragion per cui lo United dovrà versare i 120 milioni di euro della clausola presente nel contratto del calciatore, al cambio 105 milioni di sterline, se vorrà portarlo a Old Trafford.

Così come fatto dal Chelsea, che lo scorso gennaio acquistò Enzo Fernandez per la stessa cifra, anche lo United dovrà pagare la clausola se vuole assicurarsi le prestazioni del giovane talento. Per farlo la dirigenza proverà a piazzare diversi calciatori come Varane e Casemiro, che hanno attirato interesse in Arabia Saudita. Qualora la società non riuscisse a portarlo in Inghilterra in inverno, si muoverà per anticipare la concorrenza per farlo arrivare a Manchester in estate. La sensazione, però, è che i red devils vogliano andare fino in fondo, in modo da consegnare a ten Hag il rinforzo tanto desiderato.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy