Milan, Pioli scontento: svelato il motivo

Il Milan vince e convince contro la Dinamo in Champions, con gli ottavi che ora sembrano essere ad un passo. Stefano Pioli ha così parlato del post partita del Maksimir.

Milan, post partita di Zagabria: parla Pioli

Il Milan si impone per 4 a zero sulla Dinamo Zagabria in una serata importante per i rossoneri che, con questi tre punti, si avvicinano sempre più all’obiettivo passaggio del turno che manca dal 2014.

Molti volevano e desideravano vedere il Milan così dominatore e vincente anche in Europa, non solo Italia. Detto fatto. Dopo i quattro gol rifilati al Monza i rossoneri riservano lo stesso trattamento alla Dinamo Zagabria vincendo al Maksimir dove, in Europa, i croati non perdevano da almeno tre anni.

Nonostante i risultati ed i numeri della serata sorridessero ai rossoneri, come dichiarato ai microfoni di Sky Sport nel post partita, Pioli non sembrava fosse soddisfatto di alcuni aspetti della prestazione del Milan, con un occhio sempre pronto verso il Torino:

“Abbiamo sistemato fase difensiva ed offensiva stasera. Bella prestazione. La squadra oramai è abituata a giocare partite decisive. Sapevamo che non potevamo sbagliare: abbiamo le qualità per passare questo girone e si, qualora riuscissimo, faremmo un grandissimo step. Salisburgo? Pensiamo prima al Torino domenica, poi pensiamo agli austriaci. Pareggio martedì prossimo? Non credo sia la nostra e la mentalità giusta. Da stasera mi porto tante cose positive ma anche cose che possiamo migliorare, perché possiamo soffrire di meno. Partita bivio oggi? No, la partita bivio sarà il Salisburgo, perché è quel match che ci permetterà di fare quello step che tanto richiedete e vogliamo.”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Stefano Pioli, Milan - stopandgoal.com (La Presse)
Stefano Pioli, Milan – stopandgoal.com (La Presse)