Serie A, Ranieri in panchina: l’annuncio del mister spiazza tutti

Arrivano gli ultimi aggiornamenti sul ritorno in Serie A di Claudio Ranieri. L’allenatore, in questo ultimo periodo, è molto ricercato. Ha ricevuto tantissime proposte ed ha tanta voglia di tornare.

Ecco le dichiarazioni dell’ex tecnico di Inter e Roma, tra le tante, che nel corso di un’intervista ha rivelato tutti i dettagli sul prossimo club che potrà andare ad allenare.

Claudio Ranieri Sampdoria annuncio – stopandgoal.com – la presse

Svolta in arriva per quanto riguarda la scelta del prossimo allenatore della Sampdoria: c’è l’annuncio di Claudio Ranieri che spiazza tutti.  Il tecnico ha rivelato tutti i dettagli dell’offerta che ha ricevuto dal club blucerchiato che è alla ricerca di un nuovo allenatore dopo l’esonero di Marco Giampaolo, arrivato dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Monza per 3-0. La società blucerchiata non ha ancora sciolto le riserve, intanto arrivano le parole del tecnico romano che sicuramente non faranno piacere alla piazza blucerchiata.

Ranieri Sampdoria, la decisione dell’allenatore: le sue dichiarazioni

Claudio Ranieri Sampdoria annuncio – stopandgoal.com – la presse

Queste le dichiarazioni di Ranieri sulla trattativa con la Sampdoria. Il tecnico non siederà sulla panchina del club blucerchiato. Svelati i motivi nel corso dell’intervista alla Gazzetta dello Sport.

“Io dalla Sampdoria non andai via per soldi. All’epoca c’erano delle divergenze con la proprietà e non erano di natura economica. Io sarei rimasto molto volentieri, ero abbastanza disponibile. Così come anche adesso lo sarei stato. Potevo tornare alla Sampdoria ma ho capito che non è cambiato nulla rispetto al passato. La proprietà è rimasta la stessa”.

“Per questa ragione mi sono tirato fuori ed ho deciso di non tornare alla Sampdoria vista la situazione. Mi dispiace molto per i tifosi e per i giocatori che avrebbero voluto che io tornassi. Ero sicuro che avremmo potuto fare bene ma io sono una persona coerente”. 

“Cosa mi ha dato fastidio? Sicuramente sentire questa storia, che io non arrivo per soldi. Voglio essere ancora più chiaro e ribadire un concetto: quando sui giornali leggo che cercano altri allenatori, capisco che l’entusiasmo non c’è più. Per questo non vogliono prendermi. Io in carriera ho firmato un contratto in bianco, è successo al Parma…”