Juventus, caos nello spogliatoio: le accuse di Allegri spiazzano tutti

Arrivano le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita di Fiorentina Juventus. E’ già finito nel mirino, il tecnico toscano. Accuse pesantissime e spogliatoio diviso, ecco le accuse del tecnico alla squadra.

Juventus: le parole di Allegri a Dazn

Questa l’analisi di Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, dopo la partita contro la Fiorentina.

“Abbiamo subito un po’ di cross e tiri ma Perin è stato bravo. Potevamo sfruttare meglio qualche contropiede perché loro avevano la difesa alta. La partita andava chiusa nel primo tempo e invece non siamo stati capaci, c’è bisogno di un cambio di mentalità”.

“Ai ragazzi dico che hanno fatto una bella partita, poi sono usciti Di Maria e Paredes e la qualità è calata. Cuadrado alto fa un po’ di fatica però sono stato costretto a sostituire Di Maria. Paredes non aveva i novanta minuti ed ho messo Miretti e Fagioli”. 

“Le cose positive: quinto risultato utile consecutivo, adesso abbiamo la Champions e poi ci prepareremo alla sosta. Detto tutto, sono contento del risultato”.

“Di Maria ha fatto due allenamenti, Paredes è arrivato l’altro giorni, Bonucci non era al meglio. Non era neanche facile. Prendiamo le cose positive, in altre situazioni queste partite si rischiano di perderle”. 

Queste il motivo per il cui Vlahovic non ha giocato con la Fiorentina, lo svela Allegri.

“Vlahovic? Più di cinque cambi non potevo fare. Alex Sandro aveva problemi al flessore, Paredes era cotto. Sono rimasti pochi cambi ed ho preferito Kean che poteva darmi più profondità. Vlahovic si è riposato e sarà pronto per le prossime partite”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Juventus dichiarazioni post Fiorentina – Stopandgoal.com – La Presse