Roma, Mourinho contro arbitri e Serie A: parole durissime

José Mourinho è furioso in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Venezia. Lo Special One, in questa stagione, ha parlato spesso di arbitri e delle difficoltà vissute dai fischietti nel corso del campionato. Ora è tornato a sfogarsi anche contro la Serie A.

Roma, Mourinho contro arbitri e Serie A

Alla vigilia di Roma – Venzia, José Mourinho ha presentato la sfida in conferenza stampa ma non ha dimenticato di parlare di arbitri. Lo Special One è stato uno degli allenatori che più hanno discusso il valore della classe arbitrale italiana.

Spesso ha vissuto momenti poco felici nei post-partita, per errori arbitrali che, a sua detta, hanno offuscato il lavoro della Roma.

“Siamo un po’ stanchi di arbitri all’interno del Var puniti e sospesi solo dopo la nostra gara e gli errori contro di noi. Sospenderli vuol dire ammettere l’errore, ma a noi i punti chi li restituisce? Vogliamo finire quinti o sesti, sono le posizioni in cui siamo stati per tutta la stagione. Non ho paura di questa possibile mancanza di concentrazione”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Mourinho Roma
Mourinho Roma – stopandgoal.com (LaPresse)

Roma, Mourinho: “Ottavi e vincitori della Conference? Mancanza di rispetto!”

La Roma di Mourinho si giocherà anche un posto sul tetto d’Europa con la finale di Conference League. E c’è anche chi ha parlato della possibilità dei giallorossi di arrivare all’ottavo posto, dopo la vittoria europea, per dare possibilità a 8 italiane di partecipare alle competizioni europee.

“Vedo che c’è gente interessata al fatto che noi possiamo finire ottavi e vincere la finale. Capisco che in questo modo sarebbe una cosa fantastica per il calcio italiano, 8 squadre in Europa l’anno prossimo sarebbe importante, ma questo non si deve fare, sarebbe mancanza di rispetto verso gente che lavora tanto come facciamo noi. Con la Fiorentina ho visto una Roma stanca, avevano un motore diverso rispetto a noi”.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Mourinho: il primo acquisto è un pallino di Mourinho?

Mourinho: “Dobbiamo ringraziare i nostri amati tifosi”

Roma più forte dell’anno scorso? Le analisi globali si fanno alla fine. Abbiamo ancora tre gare e dal punto di vista emozionale c’è una finale che non si gioca da tanto tempo. Queste due gare sono importanti per noi per chiudere al meglio il campionato“.

Tifosi all’Olimpico? Abbiamo deciso internamente che il minimo che possiamo fare è ringraziare questa gente, ognuno a proprio modo. Il loro amore e il loro affetto è stato in campo, quindi al di là del risultato finale faremo un giro di campo per abbracciarli. Meglio se lo facciamo sorridendo dopo una vittoria, sono stati fantastici“.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Roma: addio a Zaniolo, ecco per chi firma

Roma Mourinho
Roma Mourinho – stopandgoal.com (LaPresse)