Napoli, addio Spalletti: le parole del tecnico fanno tremare i tifosi

Parole pesanti di Luciano Spalletti nel postpartita della gara persa contro l’Empoli: il Napoli ha subito una sconfitta pesantissima.

Napoli, dimissioni Spalletti: le parole del mister

Non si parla di esonero o dimissioni dalle parti di Napoli, ma l’addio di Spalletti al Napoli è un concetto che si desume dalle sue parole a DAZN. Ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: “Immaginare un epilogo del genere era complicato. In queste gare gli avversari lottano mentre noi abbiamo sbagliato troppo. Su quest’aspetto la responsabilità è mia e me la prendo. Come sta lo spogliatoio? Dipende da quello che facciamo in settimana. Noi abbiamo abbassato l’intensità poi siamo diventati timoroso ed il resto lo fanno gli avversari. Queste cose nel calcio succedono“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

In molti di chiedono se questa squadra non sia fragile: “Dobbiamo fare possesso, per caratteristiche nostre, non dobbiamo rincorrere. Se la partita diventa una guerra allora le cose cambiano. Ma il responsabilie sono io, forse solo io. La squadra dovrebbe avere un altro tipo di atteggiamento. Dobbiamo lottare per lo Scudetto e serve altro“.

ultime spalletti addio napoli
Spalletti, stopandgoal.com, LaPresse

Poi arriva l’annuncio sul futuro di Spalletti che fa temere l’addio al Napoli: “Non pensiamo a questo, sono riflessioni che faremo dopo. Le farà anche la società. Pensiamo alla Champions“. Per essere un allenatore che ha un contratto con opzione fino al 2024, sono parole che lasciano molti dubbi.