Inter, Inzaghi si sfoga in diretta: “Ecco cosa mi hanno fatto”

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, ha parlato nel postpartita dopo la vittoria contro il Milan.

Inter: Inzaghi nel postpartita

L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni Mediaset dopo la vittoria contro il Milan.

“I ragazzi sono stati fantastici, volevamo questa finale e volevamo questo derby. Questo era importantissima, lo abbiamo meritato sul campo. Sappiamo il nostro percorso qual’è stato, adesso avremo tra 20 giorni un’altra finale. C’è il finale di campionato da fare nel migliore dei modi. Cosa è cambiato? Siamo stati bravi a rimanere lucidi, in quel mese e mezzo dove abbiamo avuto un calendario impegnativo, abbiamo lavorato e adesso ci prendiamo questa finale. Sappiamo che sarà un percorso lungo, ma vogliamo lottare fino alla fine su tutti i fronti”

Su Correa e Dzeko? Ho 5 attaccanti che stanno bene, l’allenatore deve prendere delle decisioni. Si è aperto un dibattito sui miei cambi, ma non ho ascoltato le critiche”

“Su cosa hai dovuto lavorare rispetto all’andata? Penso che abbiamo lavorato su delle costruzioni, i derby li abbiamo giocati bene e all’andata siamo stati meno lucidi. Cosa si prova a vincere il derby di Milano? Mi fa enormemente piacere per questi tifosi meravigliosi, oggi cornice di pubblica bellissima. L’Inter è dal 2011 che non faceva una finale di Coppa Italia, erano 11 anni che non si arrivava agli ottavi di Champions League”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inter Inzaghi, Lapresse, stopandgoal.com
Inter Inzaghi, Lapresse, stopandgoal.com

Inter-Milan: le parole di Lautaro

Anche Lautaro Martinez ha parlato nel postpartita. 

“Sono contento perchè abbiamo conquistato un’altra finale, lavoriamo per portare l’Inter in alto. La gente è contenta di questo, ora guardiamo avanti. Doppietta? La mia famiglia mi è venuta a trovare, sono per loro questi due gol. Cosa dici al pubblico? Ringrazio sempre, ci sono parole che non mi piacciono ma cerco sempre di dimostrare in campo. Sullo Scudetto? Ora stiamo tranquilli, sappiamo che abbiamo perso punti e oggi dobbiamo pensare partita dopo partita. Sono gare difficili, dobbiamo affrontarle tutte come fatto stasera”