Milan, Pioli bacchetta il suo giocatore: l’annuncio in diretta

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato nel postpartita dopo la vittoria contro il Genoa.

Milan: Pioli nel postpartita

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni DAZN dopo la vittoria contro il Genoa.

“Abbiamo l’obiettivo di tornare alla vittoria, siamo lì e sappiamo di dover vincere più partite possibili per crederci. Partita fatta con il giusto approccio, rischiato poco e questo resta un fattore molto importante. Sul punto di forza del non possesso? La squadra sta lavorando tanto, chiedo tanto ai giocatori quando non hanno la palla. Dobbiamo assolutamente continuare, la tensione si sente e sta salendo. L’anno scorso eravamo nella stessa posizione di tensione, non sapevamo se saremmo arrivati tra le prime quattro. Stiamo lottando per qualcosa che nessuno si sarebbe mai immaginato fino a qualche anno fa. Come si fa a gestire una tensione del genere? Ho continui dubbi ogni giorno che alleno, ma io devo pretendere dai miei giocatori. Siamo cresciuti e consapevoli della nostra forza, io sto forzando con loro e non posso allegerirli. Sappiamo che diventerà sempre più complicato, ma questo percorso ci aiuterà a tornare vincenti. Sul calendario? Penso che contro le prossime avversarie saranno partite difficilissime, per nessuna di noi che lotta per lo Scudetto sarà facile. Se siamo primi vuol dire che anche gli altri hanno perso dei punti. Dipende da noi, se giochiamo ai massimi livelli, possiamo battere le forti”

“Su Tonali? Siamo stati un po statici, la presenza delle due mezze ali ci ha dato delle soluzioni. Non è stato facile per Tonali, gli avversari lo hanno schermato benissimo. Poteva fare meglio in alcune cose, lui è fortissimo e capirà nuove situazioni. Sul derby? Sarà una partita bellissima tra due squadre che stanno facendo molto bene. Non cambierà l’inerzia del campionato”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Pioli Milan, Lapresse, stopandgoal.com
Pioli Milan, Lapresse, stopandgoal.com