Napoli, Spalletti al veleno: “È qualcosa che brucia ancora….”

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato nel postpartita dopo la vittoria contro l’Atalanta.

Napoli: Spalletti nel postpartita

L’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti, ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la vittoria contro l’Atalanta.

“Siamo a questo punto e non possiamo sbagliare atteggiamento. Siamo usciti da situazioni difficili nel corso della stagione. Arrivati a questo livello non sono commessi errori, ogni atteggiamento deve essere orientato verso la vittoria”.

“La squadra dopo il gol dell’Atalanta non si è arresa, ha ripreso a macinare gioco ed ha tentato la rete del 3-1 trovandola. Da ciò si vede la crescita di questo gruppo”. 

“Lobotka? E’ molto bravo a difendere il pallone, aumentare la velocità, e a gestire la sfera. E’ un giocatore di qualità anche nel saltare l’uomo” 

“Abbiamo fatto dei passi in avanti sotto l’aspetto della mentalità e del carattere. In alcuni momenti della partita siamo qualitativi e creativi nel mettere in pratica la forze che abbiamo. Abbiamo giocato da squadra di un livello alto contro l’Atalanta che è un avversario difficile”

“Step definitivo sarà in fondo, c’è ancora molta strada e difficoltà da affrontare. Non dobbiamo abbassare la guardia. Bruciano ancora molto le sconfitte in casa, non dobbiamo dimenticarlo. Tutta la squadra comunque è compatta e si vuole aiutare, hanno capito che si giocano la felicità di un popolo intero”. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Spalletti Atalanta Napoli
Spalletti Luciano Napoli Atalanta dichiarazioni – Stopandgoal.com – La Presse