Empoli, Andreazzoli è una furia: accuse gravi contro l’arbitro

Aurelio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli, ha parlato nel postpartita dopo la sconfitta contro la Fiorentina.

Empoli: Andreazzoli nel postpartita

L’allenatore dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli, ha parlato ai microfoni DAZN dopo la sconfitta contro la Fiorentina.

Sugli episodi? Le partite di calcio sono difficili, per gli allenatori, per gli arbitri e per i giocatori. In questo mestiere chi entra dentro uno stadio non può fare a meno di dimostrare sensibilità. Mi sono arrabbiato alla fine su una rimessa laterale, l’arbitro si è dimenticata la componente della sensibilità. La squadra è stata penalizzata per tutta la gara, non gli concedi neanche i 5 secondi che gli spettano per una rimessa laterale. Non giudico gli altri episodi, potrei metterne diversi oggi.

Sulla squadra? La soluzione è andare verso le prestazioni, cercando di migliorarle ovviamente. Non posso chiedere nulla di diverso alla squadra, chiederò di limare i nostri difetti. Sono tanti anche i pregi però, noi sappiamo che abbiamo scarsissime possibilità di fare risultato se non giochiamo al massimo. Bajrami? Sui punti che non arrivano e la classifica? Sono infastidito per i ragazzi, chiedo loro la prestazione. Lavoriamo per la prestazione, loro me la danno e non posso dire nulla. Fanno tanta fatica, sono lodevoli e sempre disponibili a tutto”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Empoli, Lapresse, stopandgoal.com
Empoli, Lapresse, stopandgoal.com