Lazio, Sarri spiazza tutti: “Rinnovo? Il presidente ha avuto problemi”

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, ha parlato nel postpartita dopo il pareggio contro l’Atalanta. 

Lazio: Sarri nel postpartita

L’allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, ha parlato ai microfoni Sky dopo il pareggio per 0-0 contro l’Atalanta. Il tecnico si è anche soffermato sulla questione riguardante il rinnovo di contratto con i biancocelesti.

“L’Atalanta aveva delle importanti difficoltà, ma anche noi avevamo 5 giocatori fuori e 2 rientrati soltanto ieri. Noi abbiamo i nostri problemi, ma abbiamo fatto a meno di sette giocatori e abbiamo fatto una buona partita tatticamente. Potevamo essere più lucidi e brillanti, ma si sono sentiti i 120 minuti giocati contro l’Udinese. Sul non subire gol? Negli ultimi venti mentri abbiamo faticato in zona offensiva, ma nel complesso abbiamo gestito bene la palla con qualità e palleggio. Abbiamo pagato un po di brillantezza in alcune zone di campo, l’Atalanta i difensori li aveva.

Cosa serve in attacco? Abbiamo pagato la stanchezza, Felipe Anderson non attacca l’area, neanche Zaccagni lo fa per caratteristiche. Ma se siamo in campo nel modo giusto possiamo trovare la giornata di grazia, anche il rientro di Pedro aiuterebbe molto. Sul progetto Lazio? In questa società ci sono persone con cui mi trovo bene, qui mi sento a casa. Lotito? Non mi ha mai chiesto niente, si interessa se le cose vadano bene dal punto di vista accessorio, mai parlato di un giocatore.

Rinnovo? Non l’ho ancora avuto sotto al naso, il presidente ha avuto altri problemi, forse più importanti

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Sarri
Sarri

Lazio-Atalanta: le parole di Milinkovic

Nel postpartita ha parlato anche Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio che stasera ha giocato una partita piuttosto positiva.

“Stasera abbiamo giocato bene, ma dovevamo vincere a tutti i costi. Contro avevamo un’Atalanta con tante assenze, non siamo contenti. Cosa è mancato? Forse l’ultimo passaggio per mandare Immobile o gli esterni in porta. Ora abbiamo due settimane per le prossime due partite, è un programma duro. Sulla Champions? E’ un nostro obiettivo dal primo giorno, abbiamo perso punti ma abbiamo un atteggiamento diverso”

Lazio-Atalanta: le formazioni ufficiali e gli highlights in diretta