Balotelli-Salernitana, annuncio del presidente Iervolino in conferenza

L’inizio di una nuova era, Salerno ha accolto quest’oggi Danilo Iervolino che alle ore 13 è ufficialmente diventato il nuovo presidente della Salernitana. Definito il passaggio di consegne presso lo studio del notaio Francesco Coppa a Scafati, termina così l’era di Lotito-Mezzaroma e del dg Fabiani che sarà sostituito da Walter Sabatini che si occuperà del calciomercato della Salernitana in questa sessione di gennaio. Il nuovo amministratore delegato del club sarà Maurizio Milan.

Nel corso di una conferenza stampa, il nuovo presidente della Salernitana Iervolino ha spiegato gli obiettivi futuri del club.

Salernitana, conferenza stampa del nuovo presidente Danilo Iervolino

Queste le prime dichiarazioni raccolte dalla redazione di stopandgoal.com,  presente alla prima uscita pubblica del neo patron dei granata, Danilo Iervolino.

“Io ho un progetto ambizioso di medio lungo termine. Voglio cambiare lo statuto comportamentale, mi piacciono le sfide perché già nella mia carriera  ho dato la mia impronta. Vogliamo creare una squadra osmotica con il territorio. Creare un centro sportivo, museo, creare qualcosa che possa rimanere alla città e di cui essere fieri”. 

mercato salernitana balotelli
Danilo Iervolino

Ringrazio il dottor Fabiani, ha fatto un grande lavoro calcistico e sportivo però gli ho anche rimproverato perché forse è stato poco attento a creare un rapporto diverso con la piazza. Questa squadra e tifoseria e città ha orgoglio. Vogliamo avviare un progetto con technogym per portare tantissima tecnologia. Rivoluzione digitale in generale è una promessa che non disattendere. Vogliamo creare una squadra  modello”

Ai tifosi chiedo pazienza e comprensione. Sono nuovo e sono preso da migliori iniziative e auspici per iniziare questo nuovo percorso che sarà entusiasmante ma che potrà portare a qualche piccolo incidente di percorso”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Balotelli alla Salernitana: parla il presidente Iervolino

Calciomercato Salernitana: Iervolino annuncia l’ingaggio di Sabatini come direttore sportivo.

C’è una strategia per rimanere in A con un direttore sportivo bravo e d’esperienza che è il dottor Walter Sabatini che ha grande esperienza a cui verrà data totalmente la responsabilità dell’area sportiva”.

mercato salernitana balotelli
Danilo Iervolino (Getty Images)

Sul futuro di Colantuono: “Realmente non ne abbiamo parlato. Valuteremo con Sabatini. Andremo sul mercato. Tutti concentrati perché c’è la reale intenzione di salvarci. Lotteremo e saremo concreti nel fare le cose”.

Su Balotelli: “L’effetto wow piace anche a me. Io però voglio investire e non gettare soldi. Non sono interessato a prendere le figurine ma investire sui giovani. Sui calciatori ne parlo con Sabatini, deciderà poi lui che ha più esperienza di me”.

Salernitana: futuro in bilico per Ribery

“Ribery non è il futuro della Salernitana ma è fondamentale per questl finale di stagione. Personalmente non mi vedrete mai interferire con le idee dell’allenatore e direttore sportivo decideranno loro se tenerlo o no. Ha un solo anno di contratto ma ha comunque 38 anni. Lo ritengo un buon acquisto che ha portato bene a Salerno. È un giocatore che può fare la differenza”

Chi è Danilo Iervolino e quanto è costata la Salernitana

Ecco chi è Danilo Iervolino, il nuovo presidente della Salernitana, 43 anni e originario di Palma Campania (Napoli). E’ stato uno dei precursori dell’Università telematica creando Pegaso, un Ateneo che conta oggi 60 sedi in tutta Italia. Dal 2006 ha sviluppato questo progetto per favorire l’e-learning. Lo scorso settembre ha ceduto le quote della Pegaso al fondo americano CVC per 1 miliardo di euro. Attualmente è proprietario, per il 51%, di BFC Media, azienda che si occupa di informazione finanziaria.

Danilo Iervolino il 31 dicembre del 2021 ha presentato ai trustee Isgrò e Bertoli via pec, a poche ore dall’esclusione della Salernitana dalla Serie A a causa della doppio proprietà che legava il club di Lotito e Mezzarima alla Lazio, un’offerta irrevocabile per acquistare la Salernitana per 10 milioni di euro a cui faranno seguito altri 20 per la gestione del club in questa stagione.

Un progetto ritenuto dai trustee il più convincente per il presente e soprattutto per il futuro del club. Il 13 gennaio l’atto di acquisto del club è stato formalizzato in uno studio notarile a Scafati. Da rilevare il lavoro dei legali di Danilo Iervolino, Rino Sica e Francesco Fimmanò.