Verona: Tudor non ha paura, l’annuncio

Igor Tudor, tecnico del Verona, ha parlato a DAZN dopo la gara contro la Salernitana

Intervista a Igor Tudor dopo la Salernitana a DAZN

“C’è rammarico e delusione su tante cose, noi non eravamo giusto ed eravamo scarichi. Non abbiamo fatto bene, secondo me abbiamo pagato al covid e la partita, i tampini, noi abbiamo pagato questo. Non a La Spezia, ma qui sì, la squadra era scarica. Però in ogni caso non riesco a spiegarmi come abbiamo fatto a perdere. Non avevamo i tifosi in curva, un arbitro che ha fatto un buon pezzo. Non mi è piaciuto niente oggi. 

Lasagna ha provato a spingere, potevamo fare altri gol ,loro hanno fatto due gol importanti alla prima volta che sono venuti fuori, poi hanno preso un jolly e una punizione, su cento partite se ne perde una in questo modo, pazzesco.

Come detto dovevamo sbloccarla, ci sono tante cose che non sono andate, da noi, dall’arbitro, non ho paura per il futuro, è stata una gara storta”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Verona Tudor
Spezia Verona rinviata: oltre 10 giocatori positivi al Covid 19 (Getty Images)

 

Intervista anche a Lazovic

Anche Lazovic, centrocampista del Verona, ha parlato a DAZN dopo la gara.

“Sono contento per il gol, lo aspettavo da parecchio, ma quello che conta è il risultato ed oggi purtroppo la sconfitta fa molto male. Dobbiamo guardare avanti e prepararci al meglio per la prossima gara”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI