Salernitana, Colantuono confessa: “Oggi anche un altro problema”

Intervista a Stefano Colantuono

Stefano Colantuono, tecnico della Salernitana, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN dopo la gara contro il Verona.

“Prima di parlare di tattica vorrei fare i complimenti ai ragazzi, abbiamo vissuto un periodo difficile tra covid ed infortuni. I ragazzi non hannno mai mollato e sono venuti sempre con voglia. Li abbraccio anche se non posso, abbiamo vinto una gara importante su un campo difficile, abbiamo fatto bene per quel che potevamo. Abbiamo preparato tutto bene e abbiamo svolo la gare bene.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Salernitana esonero Colantuono
Salernitana Venezia Colantuono (LaPresse)

Abbiamo preparato la gara cercando di spendere poche energie, non avevamo cambi. Avevamo pochi calciatori, tutti rientravano dal covid o erano infortunati, l’avevamo preparata così e abbiamo creato tante occasioni nitide. Già nel primo tempo c’era stato il colpo di testa del rigore. Il Verona nel secondo tempo ha reagito ma per noi era grande emergenza.

Difesa a tre? Non dipende dal Verona, noi non possiamo prepara la partita e facciamo di necessità virtù, contro il Venezia saremmo scesi in campo a 4 perchè gli uomini erano quelli, in questi due mesi mi sono sempre adattato ai calciatori che avevo a disposizione.

Salvezza? Serve fare punti e partite di oggi, serve recuperare calciatori, è vero che il Verona è rimasto in dieci ma noi eravamo già in dieci da un pezzo. Dobbiamo recuperare in fretta calciatori che abbiamo fuori. Questa squadra devo dire che non è fortunata, abbiamo preso tanti pali, mi auguro che si possa fare una serie di risultati, il calendario è abbastanza difficile ma dobbiamo fare ancora punti”.

LEGGI: Verona-Salernitana: le formazioni ufficiali, risultato live, highlights